rotate-mobile
social Acerno

Trovano le cagnoline sparite, ma le lasciano alla nuova proprietaria: il cuore grande di due giovani di Acerno

I due padroni non ce l'hanno fatta a portare via la gioia di quella bambina e, nonostante un nodo in gola, gli occhi bagnati e il cuore provato, hanno deciso di lasciare le cagnoline alla piccola

Una storia di amore puro, quella condivisa da un nostro lettore di Acerno. Tutto ha avuto inizio con la sparizione di Ariel e Akira, due cucciolotte che i loro giovani proprietari hanno cercato senza sosta per oltre una settimana. Tramite social, le due cagnoline sono state ritrovate: ad averle prese con sè, dopo che le amiche di zampa si erano perse, era stato un vicino di casa, per la gioia della figlioletta di quest'ultimo che aveva accolto le due cucciole senza casa.

Così, l'uomo ha riaccompagnato le due cagnoline ai legittimi proprietari, ma in quel momento c'è stato chi ha smesso di piangere e chi ha iniziato. Mauro e Donatella, i due padroni "originari", hanno sprigionato gioia nel rivedere le cagnoline, ma sono rimasti colpiti dal pianto ininterrotto della bambina che, nell'ultima settimana, se ne era presa cura con il suo papà. I due padroni non ce l'hanno fatta a portare via la gioia di quella bambina e, nonostante un nodo in gola, gli occhi bagnati e il cuore provato, hanno deciso di lasciare le cagnoline alla piccola. Ariel e Akira, dunque, sono rimaste con la nuova padroncina, grazie al gran cuore di Mauro e Donatella.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovano le cagnoline sparite, ma le lasciano alla nuova proprietaria: il cuore grande di due giovani di Acerno

SalernoToday è in caricamento