Giovedì, 13 Maggio 2021
social Centro Storico

Alluvione di Salerno: 65 anni fa la notte più buia

La mattina dopo i comuni coinvolti furono Salerno, Vietri sul Mare, Cava de' Tirreni, Tramonti, Maiori e Minori e le vittime, tra morti e dispersi, furono 318

La targa commemorativa - fotoreporter Guglielmo Gambardella

L'alluvione di Salerno del 25 ottobre 1954 è un ricordo impresso nella mente dei tanti salernitani che lo hanno vissuto in prima persona e dei i tanti che, invece, lo hanno appreso tramite i ricordi di chi quella notte era lì, impotente di fronte alla furia degli elementi.

La storia

Sono passati 65 anni dal quel terribile 25 ottobre quando la pioggia iniziò a cadere dalle 13, aumentando dalle 17 e diventando davvero spaventosa dalle 20. La mattina dopo i comuni coinvolti furono Salerno, Vietri sul Mare, Cava de' Tirreni, Tramonti, Maiori e Minori e le vittime, tra morti e dispersi, furono 318. I feriti furono 250 e gli sfollati oltre 5.500. Una ferita al cuore di un intero territorio che rappresenta una delle più gravi alluvioni verificatesi in Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione di Salerno: 65 anni fa la notte più buia

SalernoToday è in caricamento