rotate-mobile
social

Invecchiamento della popolazione: secondo l'Istat, i salernitani restano "più giovani" degli altri

È quanto emerge dallo studio sull'invecchiamento della popolazione condotto da Openpolis sulla base dei dati Istat. Ad essere presa in esame, nello specifico, è la percentuale dei residenti che superano gli 80 anni

I salernitani invecchiano, ma meno degli altri. È quanto emerge dallo studio sull'invecchiamento della popolazione condotto da Openpolis sulla base dei dati Istat. Ad essere presa in esame, nello specifico, è la percentuale dei residenti che superano gli 80 anni. 

I dati nel salernitano

Nel salernitano la fascia degli over 80 rappresenta il 6,56% della popolazione. Di qui al 2030 tale indice crescerà fino al 7,63%, dunque di un punto percentuale in più rispetto al dato attuale. In termini numerici gli over 80 passeranno da 70.938 (2022) ad 82.509 (2030). Numeri più bassi della media nazionale attuale (7,4%) e di quella in proiezione 2030 (8,7%). In Campania, invece, i dati delle altre province pongono la provincia di Salerno a centro classifica davanti ad Avellino (8,26% di over 80 nel 2030) e Benevento (8,48%), ma dietro a Napoli (6,50%) e Caserta (6,31%). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invecchiamento della popolazione: secondo l'Istat, i salernitani restano "più giovani" degli altri

SalernoToday è in caricamento