rotate-mobile
social Atena Lucana

"Archivio Atena": presentato il materiale raccolto dai 28 corsisti

Fotografie, oggetti, racconti, documenti, che andranno a costituire l’archivio di comunità, un magazzino digitale dove conservare il patrimonio culturale locale materiale e immateriale del popolo di Atena

È stato presentato lo scorso 8 e 9 settembre il materiale raccolto da 28 giovani nell'ambito di “Archivio Atena”, il progetto messo in campo dal Comune di Atena Lucana. Fotografie, oggetti, racconti, documenti, che andranno a costituire l’archivio di comunità, un magazzino digitale dove conservare il patrimonio culturale locale materiale e immateriale del popolo di Atena.

L'archivio di comunità

Attraverso l’archivio di comunità si intende salvaguardare il patrimonio culturale in via di dispersione, generare altre esperienze progettuali, aiutare a sistematizzare la conoscenza. Nel corso della due-giorni sono stati presentati la rivista Spasa che per l’occasione è diventata una mostra e 9 libri di fotografie,
anch’essi trasformati in mostra e visitabili fino al 30 settembre. Tante le persone intervenute e la curiosità di un intero paese per oggetti e fotografie che ritraggono la loro vita, quella passata, quella presente e gli oggetti e gli spazi in cui vivono. I 28 corsisti  hanno lavorato per due mesi per conservare, catturare e archiviare il patrimonio umano e storico di un paese interno e periferico come Atena Lucana. Strade, vicoli, case, spazi pubblici, oggetti familiari, corredi e fotografie di famiglia, documenti dell’archivio storico di Atena Lucana, fotografati e digitalizzati da fotografi, grafici, informatici, giornalisti, archivisti da luglio a settembre. Oltre 1200 documenti raccolti e 3500 oggetti digitali creati faranno parte dell’Archivio di comunità di Atena Lucana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Archivio Atena": presentato il materiale raccolto dai 28 corsisti

SalernoToday è in caricamento