social Fisciano

Alberi, ombra e acqua fresca: ecco i piccoli paradisi "verdi" a 2 passi da casa, per i salernitani

Non solo mare, per i salernitani e per i turisti che hanno scelto la nostra città per le vacanze. Due le possibilità per la "sopravvivenza" al caldo torrido degli ultimi giorni (condizionatore escluso): un tuffo in mare o una passeggiata nel verde, rigorosamente all'ombra. Per gli amanti del mare, vasta la scelta: dal Cilento alla Costiera Amalfitana, innumerevoli le spiagge meritevoli di essere visitate. Chi invece preferisce cercare la frescura sotto agli alberi, può organizzare gite fuori porta, a pochi km da casa.

frassineto-2

In particolare, tra le numerose località da considerare, tra Calvanico e Fisciano, c'è l’area naturalistica "Frassineto" che si estende su una superficie di 81,25 ettari. Situata ad un’altitudine media di 650 metri nella fascia di territorio tra le zone boscate dette ‘Acqua dei faggi’ e ‘Costa della traversa’, sulla pendice occidentale dei Monti Picentini, l'area è percorsa da quattro sentieri (F1-F2-F3-F4) e al suo interno sono presenti spazi attrezzati ed aree per la sosta e punti di osservazione della natura.

tubenna-3

Chi ama i panorami mozzafiato, intanto, può recarsi sul vicinissimo monte Tubenna che sorge a Castiglione del Genovesi. Ai suoi piedi si trova il comune di San Mango: l'altezza massima sul livello del mare è di 834 mt slm, e ciò lo rende un eccellente punto di osservazione per ammirare lo splendido golfo di Salerno.

polveracchio-2

Relax e natura la fanno da padroni anche sul Polveracchio che è un rilievo montuoso alto 1.790 m, situato fra i comuni di Campagna e Acerno. E' la terza cima più alta dopo il Cervialto ed il Terminio: da vedere l'oasi naturale del Monte Polveracchio. Dalle sue falde nascono i fiumi Tusciano, Tenza, Acquabianca, Atri e Trigento.

acerno-6-3

Incantevoli anche i boschi e le aree attrezzate di Acerno, dove si respira un'aria frizzantina in grado di rigenerare tutti i reduci del caldo afoso. L'area Il Capanno, ad esempio, tra tavoli e possibilità di escursioni a cavallo, è un vero toccasana per chi necessita di ossigenare mente e polmoni.

1200px-Gole_del_calore_remolino-2

Suggestiva e fresca anche l'Oasi di Remolino, a Felitto, dove le Gole del Calore rappresentano un piccolo paradiso per grandi e piccini, con possibilità di vivere avventurose escursioni in barca o in pedalò.

Sono queste solo alcune delle possibilità di "fuga" dalla città a due passi da casa: non resta che munirsi di abiti da trekking e raggiungerle, per tornare a respirare.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberi, ombra e acqua fresca: ecco i piccoli paradisi "verdi" a 2 passi da casa, per i salernitani

SalernoToday è in caricamento