rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
social

L'associazione nazionale Archeologi alla Borsa Mediterranea del turismo archeologico 2022 - Paestum

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Immancabile e tradizionale appuntamento fisso fin dalla nascita dell’Associazione Nazionale Archeologi, è la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, giunta quest’anno alla XXIV edizione, svoltasi dal 27 al 30 ottobre 2022, con la consueta e ampia partecipazione di tutta l’ANA. Oltre alla presenza fissa alla borsa, con uno stand espositivo in cui abbiamo incontrato i soci regionali campani e quelli provenienti da tutta Italia, abbiamo inaugurato la campagna di tesseramento 2023 e abbiamo proposto dei momenti di approfondimento scientifico di carattere nazionale. 29 ottobre 2022, ore 09:00, Hotel Parco dei Principi Paestum, riunione ordinaria dei Consiglieri del Direttivo Nazionale, a cui hanno partecipato le delegazioni di tutte regioni italiane. 29 ottobre 2022, ore 14:00 - 16:00, Sala VELIA “L'archeologo sott'acqua tra professione e formazione: la qualificazione professionale dell'Associazione Nazionale Archeologi” – Tavola rotonda tra i principali attori coinvolti nella tutela del patrimonio archeologico subacqueo nella quale l’ANA ha presentato la prima attestazione professionale in Italia per la definizione della figura professionale dell’archeologo subacqueo, in un incontro moderato dal Presidente Nazionale ANA Alessandro Garrisi, animato dalla presenza di Rita Auriemma, commissione ANA per l’Archeologia Subacquea, insieme a rappresentanti della Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali, alla Soprintendenza Nazionale per il Patrimonio Culturale Subacqueo, alla Soprintendenza del Mare della Regione Sicilia e a Capitaneria di Porto e Guardia Costiera. 30 ottobre 2022, ore 09:30 - 11:30 sala CERERE “La salvaguardia del patrimonio culturale in caso di calamità naturale e best practice in ambito nazionale e internazionale” – ANA, Confprofessioni e CHIEF - Cultural Heritage International Emergency Force, hanno promosso un Workshop su un tema cruciale della tutela nel mondo contemporaneo e che ci riguarda sempre più da vicino come cittadini e come professionisti di settore: la messa in sicurezza del patrimonio culturale in contesti fragili e negli scenari catastrofici di calamità. Nel corso del workshop si è discusso in modo ampio e partecipato ribadendo che la salvaguardia del patrimonio culturale ci riguarda tutti, come cittadini e come operatori specializzati ad intervenire in sua tutela. La prevenzione del rischio si è affermata come strumento condiviso di pianificazione della tutela da parte di tutti i relatori e i partecipanti al workshop. 30 ottobre, ORE 12, sala CERERE, Assemblea Postcongressuale ANA Campania – Archeologi della regione Campania hanno discusso con Alessandro Garrisi (Presidente Nazionale), Tsao Cevoli (primo Presidente ANA) e Salvatore Agizza (Presidente ANA Campania) e Salvo Barrano (secondo Presidente ANA) sulle tematiche associative regionali ed hanno eletto le nuove cariche regionali. Nel corso dell’ assemblea è stato presentato il volume di Tsao Cevoli, “Apollo. Il caso Cleveland” affrontando la tematica dei traffici illeciti ai danni dei beni culturali. 30 Ottobre, ORE 12:40, stand MiC, Esempi di valorizzazione dell’Archivio di Stato – Evento a cura del Ministero della Cultura, Archivio di Stato di Foggia, al quale ha partecipato Alessandro Garrisi, Presidente Nazionale ANA, sul tema “Archivio, Archeologia, Valorizzazione”, con focus sulla valorizzazione del materiale cartografico inerente i Tratturi Regi di Foggia. “L ’appuntamento paestano rappresenta uno dei momenti più importanti nella vita culturale di chi si occupa di archeologia e valorizzazione in Italia” dichiara Alessandro Garrisi, Presidente Nazionale ANA, che prosegue “L’ANA ha partecipato con una serie di iniziative nazionali e regionali, ed insieme a Confprofessioni, ha presentato un argomento di carattere internazionale come quello della difesa del patrimonio negli scenari di guerra e di distruzione naturale. Dal confronto con i vari attori è emerso, ancora una volta, quanto sia centrale la figura dell’archeologo, come professionista e in quanto tale adeguatamente formato ad affrontare la complessità che ci presenta il mondo contemporaneo nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale. La presenza della confederazione a queste nostre iniziative sottolinea come sia ANA che Confprofessioni siano concordi nel pensare che la sicurezza, la tutela del patrimonio, ma anche la tutela dei professionisti - che quel patrimonio lo studiano, lo tutelano e lo valorizzano - , significhi pensare e pianificare il futuro di un Paese.” Programma svoltosi: sabato 29 ottobre 2022 Sala Velia, ore 14:00 - 16:00 “L'archeologo sott'acqua tra professione e formazione: la qualificazione professionale dell'Associazione Nazionale Archeologi” Saluti e moderazione a cura di Alessandro GARRISI, Presidente Nazionale ANA Interventi: Rita AURIEMMA, commissione ANA per l’Archeologia Subacquea Giuliano VOLPE, Consulte Universitarie di Archeologia Elisabetta BORGIA, Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali - MiC Barbara DAVIDDE, Soprintendenza Nazionale per il Patrimonio Culturale Subacqueo Ferdinando MAURICI, Soprintendenza del Mare della Regione Sicilia Rodolfo RAITERI, Capitano di Vascello (CP) Capo Reparto Operativo della Direzione marittima di Napoli Giacomo CAVILLIER, Guardiamarina (CP) esperto di archeologia subacquea del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto A seguire dibattito e conclusioni a cura di Alessandro GARRISI, Presidente Nazionale ANA domenica 30 ottobre 2022, ore 09:30 - 11:30 sala Cerere “La salvaguardia del patrimonio culturale in caso di calamità naturale e best practice in ambito nazionale e internazionale” Saluti di Tiziana D'Angelo, Direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia Saluti di Francesco Mazzella, Presidente di Confprofessioni Campania Introduzione di Salvo Barrano, Tesoriere Nazionale ANA Interventi: Pietro Livi, CHIEF - Cultural Heritage International Emergency Force Cristiano Tiussi - Fondazione Aquileia Francesca Braga, CHIEF - Cultural Heritage International Emergency Force Conclusioni a cura di Alessandro Garrisi, Presidente Nazionale ANA a seguire domenica 30 ottobre 2022, ore 11:30 - 14:00 sala Cerere l’Assemblea Postcongressuale regionale di ANA Campania, Saluti di Alessandro Garrisi, Presidente Nazionale ANA, Saluti di Francesco Mazzella, Presidente Confprofessioni Campania Il lavori dell’Assemblea hanno riconfermato Salvatore Agizza Presidente ANA Campania e visto il costituirsi del nuovo Direttivo Regionale, ANA da sempre è sinonimo di partecipazione attiva, sia nell'impegno profuso per la tutela professionale, che nella sinergia partecipativa dei soci. Essa si esplicita, come ogni anno, nella partecipazione attiva alla Borsa presso lo stand con incontri ed iniziative che aprono l'Associazione verso l'esterno, ma anche con lo svolgimento degli eventi associativi interni, come la riunione del Direttivo Nazionale, che ha visto la presenza di delegazioni da ogni regione d'Italia, momento annuale irrinunciabile per un'associazione viva ed in costante scambio osmotico con la realtà professionale dell'archeologia italiana, che fa del confronto partecipato tra i suoi componenti un caposaldo di crescita associativa e professionale. Link reference ANA: 1) Facebook: https://www.facebook.com/archeologi 2) Instagram: @archeologi_ana 3) Twitter: @Archeologi 4) YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCByIHo4-9p1rCa1AMrRbyMg Calendario eventi: 1) Programma eventi ANA alla BMTA Paestum SITO ANA https://www.archeologi.org/comunicazione/notizie/lassociazione-nazionale-archeologi-alla-bmta-2022-di-paestum 2) Programma eventi BMTA : https://www.borsaturismoarcheologico.it/programma-2022/ Per approfondire: Alessandro Garrisi è archeologo, Presidente della Fondazione Nino Lamboglia ONLUS, è Direttore Archeologo degli scavi di Capo Don presso Riva Ligure (IM) dal 2009 e libero professionista dal 2006. Presidente Nazionale dell'Associazione Nazionale Archeologi dal 2019, lavora in molteplici ambiti dell'archeologia e dei beni culturali, dallo scavo alla progettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione nazionale Archeologi alla Borsa Mediterranea del turismo archeologico 2022 - Paestum

SalernoToday è in caricamento