rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
social

Fugge dalla guerra con la sua bimba in grembo: ieri il fiocco rosa alla clinica del Sole di Salerno

Un fiocco rosa che rappresenta nuove speranze, oltre che nuova vita: è nata ieri una bambina ucraina sfuggita all'orrore della guerra

E' nata a Salerno, presso la clinica del Sole, una bimba ucraina: la sua mamma era fuggita da Leopoli, per mettersi in salvo dalla guerra. E venerdì è venuta alla luce la piccola nella nostra città.

Curiosità

Ospite di una famiglia salernitana e pazienti della dottoressa Paky Memoli, vicesindaco di Salerno, mamma e figlia sono in buone condizioni di salute e potranno lasciarsi alle spalle l'orrore del conflitto. La piccola pesa oltre tre chili: ad occuparsi del parto, l’equipe medica del dottor Vincenzo Marra e della dottoressa Pandolfi dell’equipe del dottor Maurizio Longo. Commozione in città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dalla guerra con la sua bimba in grembo: ieri il fiocco rosa alla clinica del Sole di Salerno

SalernoToday è in caricamento