rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
social Zona Porto / Via Molo Manfredi

Ordigno bellico ritrovato al porto: iniziate le operazioni di rimozione

Già nelle scorse settimane furono ritrovati due cannoni, uno di epoca borbonica ed un altro risalente all'Operazione Avalanche

Questa mattina sono iniziate le operazioni per la rimozione di un ordigno bellico, risalente alla II Guerra Mondiale, ritrovato durante le operazioni di dragaggio al porto commerciale di Salerno. Già nelle scorse settimane furono ritrovati due cannoni, uno di epoca borbonica ed un altro risalente all'Operazione Avalanche.

Le operazioni di rimozione

I palombari della Marina del Nucleo SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) hanno prelevato la bomba che sarà portata a circa 2,5 miglia da Capodorso, in Costiera Amalfitana, dove, domani mattina, sarà fatta brillare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno bellico ritrovato al porto: iniziate le operazioni di rimozione

SalernoToday è in caricamento