menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bunker tour: un viaggio alla scoperta della storia con l'associazione Avalanche 1943

L’evento rientra nel progetto Mappami Salerno creato dall’associazione Avalanche 1943 e del museo MOA, progetto che ha lo scopo di mappare e censire tutte le postazioni militari edificate nella provincia di Salerno dai vari eserciti

Domenica 6 ottobre, sul colle Bellara di Salerno, avrà luogo il primo Bunker Tour cittadino, un percorso di trekking alla riscoperta delle vecchie postazioni militari del secondo conflitto mondiale. L'evento è organizzato dall'associazione storico culturale Avalanche 1943, il museo MOA di Eboli, il gruppo Esplorando la Campania, l’associazione nazionale maestri del lavoro Salerno e il  gruppo detectoristi campani.

Il tour

Il tour ha lo scopo di far riscoprire luoghi ormai dimenticati che hanno segnato in modo significativo la nostra storia. Inoltre si vuole cercare di rivalutare colle Bellara, comunemente conosciuto come Masso della Signora, un’area della città di Salerno ormai ridotta all’abbandono ma che nasconde ancora tanti tesori.  Durante il percorso i soci delle associazioni organizzatrici guideranno i visitatori attraverso quei luoghi che hanno fatto la storia, come i rifugi anti aerei, le postazioni e i bunker del vecchio caposaldo militare italiano. Il viaggio immerso nella natura, verrà arricchito dalle spiegazioni e i racconti del dottor Pasquale Capozzolo, di Giuseppe Gaeta  e di altri organizzatori. Il tutto durerà circa un paio d’ore e si concluderà con la visita all’interno di uno dei bunker  difensivi.  L’evento rientra nel progetto Mappami Salerno (mappatura delle postazioni militari a Salerno) creato dall’associazione Avalanche 1943 e del museo MOA, progetto che ha lo scopo di mappare e censire tutte le postazioni militari edificate nella provincia di Salerno dai vari eserciti che durante le due guerre mondiali hanno occupato l’area salernitana.

I consigli

Gli organizzatori consigliano a chi avesse intenzione di partecipare di premunirsi di: scarpe da trekking o altre calzatura adatta a percorsi sterrati, pantalone lungo, cappello, acqua, una torcia e se volete un bastone per agevolare la camminata nei punti più difficoltosi.

 L’evento è completamente gratuito ed aperto a tutti. Per partecipare è gradita la prenotazione al 3319448458 o via mail a avalanche1943@libero.it .

I minori di età inferiore ai 16 anni dovranno essere accompagnati dai genitori. L’appuntamento è alle ore 9:00 a Salerno nell’incrocio tra via belvedere e via Ennio D’Aniello, oppure nei pressi del bunker posto nella curva a gomito in via belvedere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento