menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le migliori 50 pizze: spunta anche un locale nel comune di Caggiano

Tanti i cambiamenti e le new entry nella classifica della celebre guida online. 16 i locali campani nella top 50

C'è anche una pizzeria in provincia di Salerno nella classifica di 50 Top Pizza 2020, IV edizione delle celebre guida on-line di settore. Al primo posto figurano I Masanielli di Francesco Martucci, considerata la migliore pizzeria d’Italia e del mondo secondo. Il locale di Caserta rimane da solo sul gradino più alto del podio dopo l’ex-aequo del 2019, condiviso con Pepe in Grani di Franco Pepe (Caiazzo, Caserta) che scende dunque per la prima volta in seconda posizione dopo tre anni da primo della classe. In terza piazza I Tigli di Simone Padoan (San Bonifacio, VR), il quale si aggiudica l’ambito premio speciale di pizzaiolo dell’anno. Ai piedi del podio 50 Kalò di Ciro Salvo Pizzeria e La Notizia 94, del pizzaiolo Enzo Coccia, entrambe di Napoli.

In provincia di Salerno

Tra gli Italian Special Awards 2020, invece, figura Le Grotticelle, a Caggiano, che vince il premio e riconoscimento per "Innovazione e Sostenibilità Ambientale". La Campania resta ovviamente la regione con il maggior numero di locali presenti in classifica, ben 16. Se al vaglio degli ispettori i criteri per la valutazione sono rimasti gli stessi delle precedenti edizioni (dalla qualità della proposta del cibo all’insieme dei servizi offerti al cliente), sono stati invece tanti i cambiamenti nella top 50, che appare, rispetto alle precedenti edizioni, abbastanza rivoluzionata, grazie a diverse new entry e altrettante uscite di scena. Il duo di testa continua a essere espressione della scuola casertana e la Campania resta ovviamente la regione con il maggior numero di locali presenti in classifica, ben 16.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento