Caretta Caretta: è ad Eboli il terzo nido in Campania, la curiosità

Incessante, il lavoro del personale del Centro Ricerche Tartarughe Marine della Stazione Zoologica Anton Dohrn e dei volontari dell'Enpa

E' ad Eboli, il terzo nido di Caretta Caretta in Campania. Dopo la conferma del primo nido ad Ascea e del secondo a Caprioli di Pisciotta, dunque, una nuova lieta notizia. Ad individuare il nido, i volontari dell'associazione NatuArt, impegnati sul territorio in collaborazione con l'Ente Riserva Regionale Foce Sele Tanagro e supervisionati dal Centro Studi Tartarughe Marine di Portici.
 

Volontari in azione

Incessante, intanto, il lavoro del personale del Centro Ricerche Tartarughe Marine della Stazione Zoologica Anton Dohrn  e dei volontari dell'Enpa in questo delicato periodo, per la tutela delle tartarughe. Ancora una volta, mamma Caretta Caretta ha scelto la provincia di Salerno e, in particolare, il Cilento per nidificare.

caprioli-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento