rotate-mobile
social

Emergenza Ucraina: gli aiuti della Caritas di Salerno giunti a destinazione

Gli aiuti, grazie all’incessante impegno di Padre Ivan Boryn della chiesa Ucraina a Salerno, sono giunti a Ivano-Frankivs'k, cittadina situata nella parte occidentale del Paese da dove, nei prossimi giorni, saranno trasferiti ai bisognosi delle regioni che ne hanno disperatamente bisogno

E' giunto in Ucraina, il primo carico di aiuti raccolti dalla Caritas di Salerno Campagna Acerno e dalle altre Caritas delle diocesi della provincia di Salerno. I beni sono giunti a destinazione il 28 marzo: sui social, gli ucraini hanno ringraziato i nostri cittadini per la generosità.

La nota

"Attraverso i punti di raccolta e l’altruismo di tantissime persone, sono stati inviati generi alimentari a lunga conservazione, abbigliamento e prodotti per l'igiene di adulti e bambini, e farmaci. - scrivono dalla Caritas di Salerno -  Gli aiuti, grazie all’incessante impegno di Padre Ivan Boryn della chiesa Ucraina a Salerno, sono giunti a Ivano-Frankivs'k, cittadina situata nella parte occidentale del Paese da dove, nei prossimi giorni, saranno trasferiti ai bisognosi delle regioni che ne hanno disperatamente bisogno. in particolare verso le città di Kharkiv, Chernihiv, Sumy e Kiev. Ad accompagnare i pacchi con i generi di prima necessità, tanti bambini salernitani hanno voluto allegare messaggi e disegni di sostegno ai loro coetanei e a tutto il popolo ucraina, che vive questa ora buia della guerra".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Ucraina: gli aiuti della Caritas di Salerno giunti a destinazione

SalernoToday è in caricamento