social Cava de' Tirreni

Commozione a San Cesario di Cava: intitolato il salone parrocchiale a Don Gennaro

Momenti toccanti, venerdì sera, presso la parrocchia della frazione cavese, per il ricordo al compianto Rettore dell'Avvocatella

Commozione e preghiere, ieri sera, a San Cesario di Cava, dove, nell'ambito dei festeggiamenti patronali, si è tenuta la cerimonia di intitolazione della sala parrocchiale a Don Gennaro Lo Schiavo, compianto monaco benedettino, esorcista e Rettore del Santuario dell’Avvocatella.

A scoprire la targa alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli, il fratello di Don Gennaro, Antonio Lo Schiavo. "Ci affidiamo alla preghiera tanto amata da Don Gennaro", ha detto il parroco della parrocchia di San Cesario, don Andrea Pacella, prima di recitare l'Ave Maria. Don Andrea ha anche ricordato il fervore spirituale e l'impareggiabile devozione alla Madre di Dio del compianto Rettore dell'Avvocatella, capace, come nessun altro, di recuperare ogni fragilità umana. Scroscianti applausi per omaggiare la targa in sua memoria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commozione a San Cesario di Cava: intitolato il salone parrocchiale a Don Gennaro

SalernoToday è in caricamento