rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
social

Challenge SMET 2023, Sfida alla Mobilità Sostenibile alla Parthenope di Napoli

Domenico De Rosa: “Gli studenti con il loro lavoro hanno fatto molti passi in avanti verso una presa di coscienza maggiore della necessità di una mobilità sostenibile sempre più avanzata e contemporaneamente hanno dimostrato ciò in cui noi di SMET crediamo da tempo: lavorare insieme significa vincere insieme. Il risultato dipende dalla coesione delle forze in campo. Un ringraziamento sentito ai ragazzi per il loro impegno e per il loro entusiasmo”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si è tenuta il 31 maggio la Challenge SMET 2023, organizzata dal Corso di Gestione della Produzione e della Qualità del Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli "Parthenope".

L’evento ha riunito esperti, accademici, professionisti e studenti per discutere delle ultime tendenze e delle best practice nel settore.

Durante la giornata il Prof. Fabio De Felice e Domenico De Rosa, CEO di SMET, hanno premiato la migliore strategia di gestione della produzione e della qualità nel contesto della mobilità sostenibile, elaborata dagli studenti.

Ha commentato Domenico De Rosa: “Gli studenti con il loro lavoro hanno fatto molti passi in avanti verso una presa di coscienza maggiore della necessità di una mobilità sostenibile sempre più avanzata e contemporaneamente hanno dimostrato ciò in cui noi di SMET crediamo da tempo: lavorare insieme significa vincere insieme. Il risultato dipende dalla coesione delle forze in campo. Un ringraziamento sentito ai ragazzi per il loro impegno e per il loro entusiasmo”.

Gli studenti della Facoltà di Ingegneria presso questo ateneo hanno creato nuovi modelli di mobilità senza impatto ambientale, in linea con il nuovo regolamento UE che prevede nel 2035 l’obbligo delle zero emissioni. I nuovi modelli sono stati creati attraverso l’utilizzo del Digital Twin e prendendo come riferimento le performance di alcune selezionate tratte del trasporto merci, dove SMET opera già oggi in intermodalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Challenge SMET 2023, Sfida alla Mobilità Sostenibile alla Parthenope di Napoli

SalernoToday è in caricamento