rotate-mobile
social

Il Circolo Canottieri Irno si tinge d'azzurro: Gioconda Iannicelli ai Mondiali Under 23 di canottaggio

Marta Piccininno, invece, è stata inserita nel ristretto novero dei selezionati per la rappresentativa italiana che partecipa ai VirtusEuropean Summer Games

Salerno e il Circolo Canottieri Irno possono gonfiarsi il petto d?orgoglio: ci sarà anche un pizzico di biancorosso tra l?azzurro della Nazionale italiana di canottaggio che parteciperà ai prossimi Campionati Mondiali Under 23 di canottaggio. Gioconda Iannicelli è stata inserita, a pieno titolo, nella rappresentativa che proverà a far sventolare il tricolore sempre più in alto alla prestigiosa rassegna iridata, che quest?anno si svolgerà sul bacino di gara del lago della Schiranna, in provincia di Varese, nell?ultima settimana del mese di luglio.

Le prove 

La diciannovenne atleta salernitana ha superato brillantemente tutte le prove selettivdurante il raduno della Nazionale italiana, che è ancora in corso di svolgimento a Piediluco. Ai test Matrix, finalizzati alla valutazione delle singole potenzialità di ogni azzurro, Gioconda Iannicelli ha impressionato il capo allenatore dell?Under 23 femminile Benedetto Vitale e il direttore tecnico federale Francesco Cattaneo, che hanno deciso diinserirla in pianta stabile nel gruppo delle selezionate per comporre gli equipaggi che dovranno poi dare battaglia in acqua.  E in casa Iannicelli e Canottieri Irno la festa poteva essere addirittura doppia: Angelina, la sorella minore di Gioconda, ha sfiorato per un soffio, nel singolo Junior Under 19, la qualificazione - come rappresentante italiana - alla 38esima edizione della Coupe de laJeunesse. La sedicenne atleta salernitana, dopo aver condotto con autorevolezza la finale di categoria per gran parte del percorso, in occasione della selezione che si è gareggiata aPiediluco, ha pagato lo sforzo fisico e si è dovuta arrendere, solo nei metri finali, all?antagonista Giorgia Arata dell?A.C. Flora. S?è infranto, insomma, proprio in extremis, il sogno di Angelina Iannicelli di partecipare a uno degli eventi più prestigiosi del calendario europeo remiero, che si svolgerà a Castrelo De Miño, in Spagna, dal 5 al 7 agosto.

L'altra campionessa 

Ma la caratura internazionale raggiunta ormai dagli atleti del Circolo Canottieri Irno diSalerno è certificata anche da un?altra convocazione in Nazionale: Marta Piccininno è nel ristretto novero dei selezionati per la rappresentativa italiana che partecipa ai VirtusEuropean Summer Games, in corso di svolgimento a Cracovia, in Polonia. Si tratta di unevento al quale la Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali prende parte con una squadra che raggruppa atleti ?speciali? anche di altre discipline: basket, atletica leggera, nuoto, tennis e tennistavolo. La ventiquattrenne salernitana, dopo il recente terzo posto conseguito nel quattro con ai Campionati Italiani, ha staccato il pass azzurro grazie all?esaltante risultato nella prova daremoto sul remoergometro, nella quale si è cimentata, circa 4 mesi fa, sulla distanza di2000 metri.?E? stata una settimana di grandi riconoscimenti per il talento e i sacrifici delle nostreatlete, per il lavoro dei nostri allenatori e per le risorse investite dal presidente Giovanni Ricco e dall?intero consiglio direttivo - non ha nascosto la propria soddisfazione Paolo Cardito, consigliere responsabile della sezione canottaggio ? Il Circolo Canottieri Irno, soprattutto nel settore femminile, sta ritornando ai fasti del passato. I risultati di questa stagione, sia a livello regionale che nazionale, sono il premio ad un lavoro di semina che èstato fatto negli ultimi anni e che adesso sta raccogliendo i suoi frutti su tutti i campi di regata dove sono impegnati i nostri equipaggi?.  

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Circolo Canottieri Irno si tinge d'azzurro: Gioconda Iannicelli ai Mondiali Under 23 di canottaggio

SalernoToday è in caricamento