Qualità della vita, Salerno è 86° in classifica, Napoli la precede

Ha totalizzato 445,1 punti, Napoli la sopravanza, ottantunesima. La classifica finale fotografa le 107 province italiane cercando di mettere in luce le località “dove si vive meglio” e quelle dove, invece, si concentrano le maggiori criticità

Il Nord fa "incetta di medaglie", l'ultima provincia è Caltanissetta, Salerno scala posizioni ma Napoli la sopravanza. Ecco la classifica della qualità della vita 2019, che viene fuori dall'indagine del Sole 24 ore. Salerno è al gradino numero 86 e ha totalizzato 445,1 punti. Napoli la sopravanza, 81.esima.

Le sottoclassifiche

Inquietante il risultato di ricchezza e consumo: ultima, in fondo alla graduatoria, 107. Interessante, invece, il risultato ottenuto da Salerno per demografia e società: trentasettesima. Per ambiente e servizi, la posizione occupata è la settantaduesima. Affari e lavoro regala un centro classifica: 77. Al settantacinquesimo posto per cultura e tempo libero. La classifica finale fotografa le 107 province italiane cercando di mettere in luce le località “dove si vive meglio” e quelle dove, invece, si concentrano le maggiori criticità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I parametri

Sono 90 gli indicatori considerati, rispetto ai 42 precedentemente utilizzati dal Sole 24 ore. Sono state confermate le tradizionali sei macro-categorie: ricchezza e consumi, affari e lavoro, demografia e società, ambiente e servizi, giustizia e sicurezza, tempo libero. Per quanto riguarda la ricchezza e i consumi, invece, sono stati presi in considerazione per la prima volta i valori di indebitamento delle famiglie, le rate dei mutui e il tasso di rischio dei finanziamenti. Nella categoria affari e lavoro, cioè il parametro che valuta le imprese quanto producono e cosa offrono, sono stati introdotti l’indice di imprenditorialità giovanile e l’incidenza delle imprese che fanno e-commerce. Tra i nuovi reati monitorati nell’Indice di criminalità sono state incluse le violenze sessuali e le estorsioni denunciate dalla popolazione. La qualità del tempo libero è stata misurata anche attraverso la diffusione di palestre, iniziative sportive per bambini, biblioteche e strutture ricettive sul territorio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento