rotate-mobile
social Cetara

Welcome Babies, il Comune di Cetara incontra i nuovi nati insieme alle loro famiglie

Le famiglie e i piccoli cittadini sono stati accolti dal sindaco, Fortunato Della Monica e dal consigliere delegato alla sanità, il pediatra Alfonso D’Emma

L’Amministrazione Comunale di Cetara incontra i nuovi nati insieme alle loro famiglie. Si è tenuto sabato 18 dicembre 2021 presso la sala “M. Benincasa” nel piccolo comune costiero, il primo incontro di benvenuto per celebrare i nuovi nati cetaresi. A patrocinare l’iniziativa la FIMP – Federazione Italiana Medici Pediatri di Salerno e con il sostegno della Farmacia Costabile di Salerno. Le famiglie e i piccoli cittadini sono stati accolti dal sindaco, Fortunato Della Monica e dal consigliere delegato alla sanità, il pediatra Alfonso D’Emma. Intervenuti all’incontro il presidente dei medici pediatri, Luigi Morcaldi  e la dottoressa, Angela Speranza, già assessore alla Cultura, Turismo e Comunicazione.

La curiosità  

Ospite della giornata il pediatra Tommaso Montini, autore di moltissimi testi sul rapporto bambino – genitore. Una opportunità per le mamme e i papà di confrontarsi con medici esperti su temi quali i disturbi del sonno, l’alimentazione, ma anche sulle malattie che interessano i neonati. Spazio anche all’importanza della vaccinazione, in modo particolare sul vaccino anticovid. Ai nuovi nati è stata donata una scatola con la lettera di benvenuto del sindaco a nome di tutta comunità, un libro del progetto "Nati per leggere", un bavaglino con una simpatica frase che sottolinea l’importanza e la gioia di crescere in un luogo bello come Cetara, un kit dei prodotti per la cura dei primi mesi di vita dei neonati e un voucher per una serata a teatro per dare ai neo genitori un’occasione di meritato svago. La giornata di benvenuto vuole essere un primo momento di incontro con le famiglie del territorio. Il Comune di Cetara ha visto nel 2021 solo 8 nascite. Un calo della natalità che si regista in tutta Italia e che pesa moltissimo sui piccoli borghi. Un dato che ci invita a riflettere e a impegnarci per portare all’attenzione della comunità la centralità e l’importanza dell’evento nascita, commenta il dottor D’Emma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Welcome Babies, il Comune di Cetara incontra i nuovi nati insieme alle loro famiglie

SalernoToday è in caricamento