Positivi dopo un week-end con gli amici di sempre, la testimonianza di Gennaro D'Andria: "Ci siamo autoisolati immediatamente"

Gennaro D'Andria fa appello all'accelerazione dell'elaborazione dei risultati dei tamponi e al senso di responsabilità di tutti

"Accelerare l'elaborazione dei risultati dei tamponi da parte dell'Asl e dimostrare senso di responsabiltà da parte di tutti": questo il doppio appello di Gennaro D'Andria di Pellezzano che ha scoperto di essere positivo al Covid-19 insieme alla moglie, Marialuisa Ferrigno e a due amici, Valentino Carino e Daniela Miceli. Caso sospetto, intanto, anche suo figlio. A raccontarci la sua esperienza, lo stesso D'Andria:

Lo scorso week-end siamo usciti per una passeggiata e siamo andati a pranzo con gli amici di sempre: dal lunedì, contemporaneamente, tre di noi 4, poi accertati positivi, siamo stati colpiti da sintomi influenzali, quali febbre e tosse. Così ci siamo immediatamente isolati in attesa dei tamponi, ognuno non recandosi nei propri ambienti lavorativi in via precauzionale: mercoledì ci siamo sottoposti ai tamponi e solo lunedì abbiamo saputo della positività. Sostanzialmente abbiamo scoperto di essere stati contagiati dopo 4 giorni di febbre alta e sintomi: ora stiamo molto meglio.

Sarebbe opportuno, quindi, che entro 48 ore l'Asl comunicasse i risultati anche per consentire una diagnosi immediata e una cura corretta e, in caso di problemi seri, per permettere al paziente di poter essere accolto idoneamente in eventuali strutture ospedaliere che, senza conoscere l'esito dei tamponi, non attivano la procedura per contagiati da Covid, ovviamente.

D'Andria, infine, fa anche appello al senso di responsabilità di ciascuno: "Tutti e 4, di comune accordo, abbiamo preferito autoisolarci da subito, in attesa dei tamponi: non bisogna temere di rivelare i propri sintomi, ma è  necessario rivolgersi immediatamente ad un medico per la tutela della propria e dell'altrui salute - ha concluso il cittadino - Se tutti si comportassero in questo modo, ci sarebbero molti meno contagi".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento