De Luca-Crozza alla riscossa su Canale Nove: "Maledetti bauscia!"

Circa Fontana che ha indossato la mascherina, il comico ha detto: "A livello tecnico, la mascherina doveva metterla prima con quella faccia, se no lo scambiano per uno morto da 4 anni"

Torna a calarsi nei panni del Governatore della Campania, Maurizio Crozza, nella puntata andata in onda ieri sera su Canale Nove. Riflettori dei Fratelli Crozza puntati, dunque, sul Coronavirus: "Noi ci starnutivamo sulle guance fino a poco fa per salutarci - ha esordito il finto De Luca - Le acque delle pozzanghere nella nostra regione sono oligominerali: le mamme per sterilizzare il ciuccio lo strofinavano per terra. E qui ora è arrivato un portatore sano di nordità, davanti ti fa il sorrisetto e poi ti parla alle spalle...Il coronavirus è a forma di panettone: lo dice la scienza che è milanese. Il mistero è come abbia fatto un organismo a nascere al Nord, non adatto ad accogliere forme di vita. Maledetti bauscia! Ora hanno disposto che gli vengano attaccati ai piedi dei campanelli".

L'ironia

Circa Fontana che ha indossato la mascherina, il comico ha detto: "A livello tecnico, la mascherina doveva metterla prima con quella faccia, se no lo scambiano per uno morto da 4 anni. I lombardi ci hanno offeso per una vita, i milanesetti con il sorrisetto sulla faccia, maledetti bauscia. Fino a ieri entravamo al nord solo per raccomandazione. Quelli del Nord ci guardavano come Cannavuocciolo guarda il tofu usato dai vegani per il casatiello. Oggi invece vengono respinti dalla Basilicata, lei non sa come ho goduto. Macron ieri è venuto a Napoli e ha imparato il detto Vedi Napoli e poi muori, quando vedrà milano dinanzi a cotanta desolazione direbbe Non potrei morire prima?". Applausi e risa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento