← Tutte le segnalazioni

Altro

Da SanPaolo a Salerno. Debutto discografico per le Blue Channel

“The Great Magician” del duo Urban/R&B/Neo-Soul Blue Channel è il primo singolo estratto da "The Survival of Consciousness” debut album in uscita a Maggio 2021 ed edito dalla MaxDale Produzioni.

ASCOLTALE SEGUENDO QUESTI LINK https://youtu.be/TkBOJR8jVho https://open.spotify.com/track/7LowGqNblfT0ITtMTKfhaw?si=fc98cfa3859d484a

Le Blue Channel sono Maria ed Emanuela Negri, due sorelle di origine brasiliana, ma salernitane di adozione, rispettivamente classe 1997 e 1999. Giovanissime si trasferiscono in Italia integrandosi perfettamente nel nuovo contesto sociale in cui vengono amorevolmente accolte e in poco tempo sviluppano le loro attitudini musicali. Studiano e imparano velocemente l'italiano, l'inglese e il napoletano; senza dimenticare la lingua madre, ma soprattutto il canto jazz e gospel. La storia musicale delle Blue Channel è legata indissolubilmente a quella del producer salernitano Massimiliano D'Alessandro, in arte Max Dale. Con lui Maria ed Emanuela iniziano un percorso formativo che le porta nel 2018 a registrare i primi brani presso il Sound Club Studio per arrivare ai giorni nostri con un sound maturo che fonde generi black come Urban/R&B/Neo-Soul con arrangiamenti minimali tipici del suono elettronico tedesco. Da oggi è disponibile in rete il primo singolo dal titolo “The Great Magician”. Il brano, dal sapore kubrickiano, si apre riportando alla mente immagini oniriche e cupe. Già nel titolo, "Il Grande Mago", il duo esprime la volontà di connettersi con il mondo del mistero. Ma questa prima parte "oscura" viene improvvisamente interrotto da rime Rap che danno vita al tema del "doppio", molto caro alle due protagoniste. Attraverso questo dualismo, sia sonoro che etico, e in maniera ironica prendono in giro la scena Trap le cui tematiche troppo spesso vengono rappresentate in maniera superficiale, sessista e priva di valori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
SalernoToday è in caricamento