Degrado nella stazione della metropolitana di Pastena: la denuncia

Ci sono le telecamere, l'impianto di video sorveglianza è attivo ma è fervida anche la creatività di chi pensa di poter dare libero sfogo alla propria fantasia imbrattando beni pubblici

Foto Gambardella

Muri trasformati in improvvisate tele, graffiti metropolitani e teschi che si mischiano al romantico "Ti amo" o alla parola breve ma più complicata, cioè scusa. Siamo nel tunnel della metropolitana di via Rocco Cocchia-quartieri Italia Europa e il degrado sovrabbonda.

I dettagli

Il fotoreporter Guglielmo Gambardella ha messo in risalto le criticità, il disagio dei residenti e dei pendolari che denunciano da tempo una situazione di abbandono e di isolamento. Ci sono le telecamere, l'impianto di video sorveglianza è attivo ma è fervida anche la creatività di chi pensa di poter dare libero sfogo alla propria fantasia imbrattando beni pubblici. Ci sono delle zone a Salerno dedicate alla street art. Ma quella, appunto, è arte. In questo caso, c'è solo un muro sporcato da vernice nera: "Scusa, fiorellino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

Torna su
SalernoToday è in caricamento