menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minori: Drama de Antiquis, il docufilm che fa rivivere la Villa Romana, arriva in tv

Da Minori, parte una comunicazione innovativa: “Drama de Antiquis”, il DocuFilm che fa rivivere la Villa Romana con l’innovativa tecnologia del Videomapping in 3D, danza, teatro, canto, musica e scene completamente girate nella Villa risalente al I sec. d.C. ora saranno in tv per la prima volta

Il prossimo 14 marzo arriverà in tv Drama de Antiquis, il docufilm che fa rivivere la Villa Romana con l’innovativa tecnologia del Videomapping in 3D, danza, teatro, canto, musica e scene completamente girate nella Villa risalente al I sec. d.C. ora saranno in tv per la prima volta.

I commenti

A darne notizia il direttore artistico di GustaMinori Gerardo Buonocore: "Sarà in Prima visione assoluta su Canale 21, Domenica 14 Marzo alle ore 18 e 15. E’ un segnale forte in un momento difficile per il settore perché la cultura ha bisogno di contagi". Anche il sindaco Andrea Reale ha commentato l'evento: "Noi ci crediamo! Partita anche la progettazione per il restauro della Villa Romana". Per Antonio Porpora, direttore di produzione di GustaMinori: "Con la visione su Canale 21 iniziano gli eventi per l’edizione d’argento di GustaMinori. Un grazie alla stampa che ha fatto conoscere nel mondo la kermesse e la nostra città".

Il docufilm

Come era la Villa Romana di Minori ben 2000 anni fa? Cosa accadde quella notte del 79 d.C. in Costiera Amalfitana negli stessi minuti in cui Pompei veniva coperta? Quali erano i costumi? Chi abitava la Villa e soprattutto perché è un sito di straordinaria importanza? Tutto questo è in Drama de Antiquis 5.0 il musical portato in scena nel Settembre scorso per la XXIV esima edizione di GustaMinori con musiche inedite, testi inediti, la tecnologia videomapping in 3D che ha ricostruito l’atmosfera di allora e gli ambienti di allora nella stessa Villa Romana. Ora quel Musical è diventato  DocuFilm che ha ambizioni importanti. E’ il primo DocuFilm girato in Costiera Amalfitana, sulla storia di uno dei più prestigiosi siti archeologici del Sud Italia, sul mare della Costa D’Amalfi.

Si tratta di un format innovativo che punta alla promozione dei siti archeologici attraverso la produzione anche internazionale di DocuFilm ambientati sul posto facendo rivivere i luoghi mediante tecnologia innovativa, canto, recitazione e narrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento