menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'avviso

L'avviso

Offese di Feltri ai meridionali: l'edicola di Fratte "bandisce" libero

Ecco la risposta a Feltri, direttore del giornale "Libero" che, durante una delle ultime puntate della trasmissione "Fuori dal coro", su Rete 4, ha affermato che "i meridionali in molti casi sono inferiori"

"Un giornalista, tanto più un direttore di giornale, dovrebbe avere il buon senso di non infondere tensioni tra nord e sud,  specialmente in questo momento storico per il nostro paese.  Anzi come in tutte le famiglie, questa dovrebbe essere un'occasione per tenere unito tutto il Paese. Non si possono fare quelle dichiarazioni,  non si possono dire quelle parole offensive verso il nostro sud".

A dirlo, Giovanni Gioia, dell'omonima edicola di Fratte: "Se allo stadio si fa un coro verso la tifoseria avversaria,  la società paga. Perché Feltri deve essere immune da sanzioni? - si è chiesto l'edicolante-  Dopo le dichiarazioni di Feltri sul sud e sui meridionali, invito i lettori di Libero, a cambiare quotidiano: ce ne sono tanti Liberi". Così, il tenace commerciante salernitano ha apposto un avviso sulla sua edicola per informare la clientela che, da oggi, il quotidiano Libero non sarà più in vendita presso il suo esercizio.

Una risposta concreta a Feltri, direttore del giornale "Libero", già candidato nel 2015 a Presidente della Repubblica da Salvini e Meloni che, durante una delle ultime puntate della trasmissione "Fuori dal coro", su Rete 4, ha affermato che "i meridionali in molti casi sono inferiori".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento