rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
social Centola

Esplorando “Luci e colori del Cilento" con gli artisti vietnamiti: un viaggio tra arte e natura

Il progetto riguarda soprattutto le aree interne e la costa del sud Italia, Irpinia e Cilento

Nella suggestiva cornice del Parco Nazionale del Cilento, si è appena conclusa la seconda edizione del "Workshop di pittura con artisti vietnamiti". Il progetto riguarda soprattutto le aree interne e la costa del sud Italia - Irpinia e Cilento - ossia una unicità della Campania; una combinazione di panorami mozzafiato, patrimonio culturale e autenticità che rendono questa regione un vero gioiello dell'Italia. Un'esperienza indimenticabile che ha visto l'incontro, tra l'incantevole paesaggio cilentano e il fascino dell'Irpinia, terra ricca di storia e tradizioni, con il talento creativo degli artisti provenienti dal Vietnam.

Il progetto

Da Palinuro a Marina di Camerota, passando per Caprioli e Pisciotta, gli artisti hanno esplorato i tesori naturali e culturali di questa terra meravigliosa, lasciandosi ispirare dai suoi colori, dalle sue luci e dall'atmosfera unica che solo il Cilento sa offrire. Accolti con calore e ospitati nel suggestivo villaggio resort Baia del Silenzio (omaggiato con un ritratto dell’indimenticato Pier Luigi), gli artisti hanno trovato l'ambiente ideale per esprimere liberamente la loro creatività, dando vita a opere che riflettono la magia e l'armonia di questi luoghi. Tra le mete scelte per le sessioni di pittura, il Percorso della Molpa e il borgo di Pisciotta si sono rivelati fonti inesauribili di ispirazione, con i loro scorci pittoreschi e i loro vicoli intrisi di storia e autenticità. Sotto la guida del Maestro capofila del progetto, Ly Chak Nhu, e con il contributo prezioso degli allievi come Viet Kim, Queen Quyen e Linh Tran, il workshop ha rappresentato un viaggio emozionante alla scoperta della bellezza e della ricchezza culturale del Cilento, arricchendo il dialogo tra Oriente e Occidente. Un ringraziamento speciale agli organizzatori, ai promotori culturali tra cui Vito Rago, guida naturalistica e promotore di eventi culturali, Viet Kim Queen Quien, artista e proprietaria di una galleria d'arte a Ho Chi Minh City, Luigi Gatto, promotore di iniziative culturali e coordinatore di Cilento Cultura in Movimento e a tutti coloro che hanno reso possibile questa straordinaria esperienza di scambio e di condivisione. L'appuntamento è già fissato per il 2025, quando il workshop tornerà a esplorare nuove terre e nuove sfide, confermando il Cilento come meta privilegiata per gli amanti dell'arte, della natura e della cultura. Non vediamo l'ora di accogliervi di nuovo in questa terra di luce e di colori, pronti a vivere insieme nuove emozioni e a lasciarci ancora una volta incantare dalla magia del Parco Nazionale del Cilento!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplorando “Luci e colori del Cilento" con gli artisti vietnamiti: un viaggio tra arte e natura

SalernoToday è in caricamento