Evento Rumi Restaurant - crudité di pesce, alla riscoperta dei sapori autentici, genuini

Una serata dedicata ai cruditè di pesce a Marina di Ascea - SA

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La primavera è arrivata ed è subito voglia di carpaccio, tartare e cruditè di pesce. Secondo alcune filosofie alimentari, quali il crudismo, consumare cibo crudo, freschissimo e di alta qualità, permette di mantenerne inalterate le proprietà nutritive e nel pesce crudo, oltre ad essere molto più digeribile grazie all'alto contenuto di vitamine termolabili, si mantiene inalterato tutto il contenuto di Omega-3. La qualità, come abbiamo detto, è d'obbligo e se insieme a questa riusciamo anche a farci venire incontro dalle eccellenze che la natura campana ci regala, il risultato è garantito. Nel Cilento, a Marina di Ascea, c'è chi ci prova. L'abile chef Cilentano Alessandro Feo, vincitore di una medaglia agli ultimi campionati di cucina italiana di Rimini, punta proprio su questi principi fondamentali. Ricercare prodotti, preferibilmente locali, e rispettarli nella loro trasformazione. Venerdì 24 marzo 2017, alle ore 20.30, presso il Rumi Restaurant ( Marina di Ascea), si terrà una serata dedicata alla riscoperta dei sapori puri e genuini. Un evento che propone 5 specialità diverse di crudité con abbinamenti particolari studiati per deliziare i palati più sopraffini. Di scena andrà anche il famoso gamberone rosso di Acciaroli e il prestigioso champagne Mumm. Il ristorante, aperto tutti i giorni, organizza ogni mese eventi dedicati al buon cibo in un ambiente decisamente elegante e chic.

Torna su
SalernoToday è in caricamento