rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
social

Lanterne colorate e divertimento al Festival della Luce Buddista: grande partecipazione della comunità srilankése di Salerno

Vi è stata la presenza ed il saluto di Antonio Bonifacio, che ha portato i saluti di Sua Eccellenza Monsignor Bellandi, e che, in qualità di Direttore dell’Ufficio Diocesano Migrantes ha collaborato con la comunità srilankése per la preparazione della festa

Tanta curiosità, ieri pomeriggio, in pieno centro a Salerno per il “Vesak”, conosciuto come il Festival della Luce Buddista, in cui colorate lanterne con cornice in bambù decorano l’interno di ogni casa e le strade. Si tratta del principale festival religioso buddista in Sri Lanka, in cui la gente celebra il triplice anniversario di Buddha – la sua nascita, il suo conseguimento dell’Illuminazione e la sua morte nel Nirvana. 

L'iniziativa

Quest’anno, la comunità srilankése, di religione buddista, di Salerno ha voluto riprendere la tradizionale festa; fin dalla mattina di ieri, in tanti hanno addobbato la piazza scelta per il rito religioso e la festa tradizionale. Alle ore 18, in un'atmosfera particolare che rimandava per colori, forme e allestimento, alle strade dello Srilanka, è iniziato il momento di preghiera con la presenza di due monaci buddisti. Al termine del momento religioso è poi seguita la festa della comunità, che ha visto tutti gli srilankesi vivere lo spazio aperto della città per salutarsi, scambiarsi convenevoli, incontrare gli amici italiani, e per i bambini è divenuta occasione per giocare assaporando l’atmosfera del paese di origine delle loro famiglie.

I saluti del vescovo

Vi è stata la presenza ed il saluto di Antonio Bonifacio, che ha portato i saluti di Sua Eccellenza Monsignor Bellandi, e che, in qualità di Direttore dell’Ufficio Diocesano Migrantes ha collaborato con la comunità srilankése per la preparazione della festa, divenendo portavoce anche dell’Equipe Migrantes da lui diretto e della Consulta dei Popoli, dallo stesso coordinata.Il clima di festa ha costituito la cornice naturale di un momento gioioso che tutti i membri della comunità dello Srilanka, sia buddisti sia di fede cristiano cattolica, hanno costruito insieme, in armonia, dando libera espressione a quella creatività che ha permesso loro di realizzare a mano spettacolari ed affascinati lanterne.

Il "Vesak" a Salerno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanterne colorate e divertimento al Festival della Luce Buddista: grande partecipazione della comunità srilankése di Salerno

SalernoToday è in caricamento