rotate-mobile
social

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea: al Mipaaf l'evento di lancio

Con il sottosegretario Gian Marco Centinaio, il sindaco di Pollica Stefano Pisani, la direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia Tiziana D’Angelo e la presidente Future Food Institute Sara Roversi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Mercoledì 18 maggio alle ore 11, nella sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in via XX Settembre 20 a Roma, si terrà la conferenza stampa di lancio del Festival Nazionale della Dieta Mediterranea. Il progetto è curato dal Comune di Pollica, che nel 2022 guida il coordinamento delle Comunità Emblematiche della Dieta Mediterranea Unesco. 

Si tratta di una piattaforma  che intende diffondere il patrimonio “Dieta Mediterranea” in modo organico e coordinato, dando risalto ai numerosi attori del mondo scientifico, istituzionale e privato che da anni si adoperano per la sua tutela e valorizzazione abbracciando ogni aspetto, dalla dimensione culturale alla valorizzazione delle filiere che attraverso le pratiche agricole virtuose e la tutela delle biodiversità autoctone rappresentano in modo concreto alcuni dei pilastri fondamentali dello stile di vita mediterraneo.

Alla conferenza stampa interverranno:

Gian Marco Centinaio, sottosegretario di Stato al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali

Stefano Pisani, sindaco del Comune di Pollica - Comunità Emblematica Unesco della Dieta Mediterranea

Tiziana D'Angelo, direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia

Sara Roversi, presidente Future Food Institute - Segretario del Centro Studi Dieta Mediterranea “Angelo Vassallo”

 Fabrizio Mangoni, esperto di storia del cibo, food scapes e docente di urbanistica
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Nazionale della Dieta Mediterranea: al Mipaaf l'evento di lancio

SalernoToday è in caricamento