Festival di Sanremo: anche due salernitane nella versione Lis trasmessa su RaiPlay

I Lis perfomer non sono stati semplici traduttori delle canzoni ma hanno fornito un'esperienza artistica multisensoriale

La Rai, in occasione del settantesimo Festival di Sanremo, ha fornito, per la prima volta, il servizio di traduzione simultanea per i sordi in lingua dei segni. Oltre agli ormai consolidati sottotitoli, infatti, su RaiPlay è stato possibile seguire parallelamente le serate del Festival tramite Sanremo Live LIS.

I Lis performer

Anche due salernitane sono state tra le traduttrici di quest'edizione del Festival della Canzone Italiana che hanno lavorato fianco a fianco con i Lis performer: Assunta Galluzzi ed Antonietta Bertone, entrambe interpreti dei tg Rai. I Lis perfomer, due dei quali sordi a loro volta, non sono stati semplici traduttori delle canzoni ma hanno fornito un'esperienza artistica multisensoriale. La direzione artistica del Festival Accessibile è stata affidata a Laura Santarelli e prevedeva, oltre alla versione per non udenti anche una per non vedenti ed ipovedenti con le audiodescrizione di tutte le serate. E' possibile vedere le intere puntate in Lis tramite il servizio RaiPlay.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

Torna su
SalernoToday è in caricamento