rotate-mobile
social

Cavalieri, giullari e dame: il centro storico "esplode" tra musica e colori del Medioevo, al via la Fiera del Crocifisso Ritrovato

Meraviglia e stupore negli occhi dei visitatori ed anche un pizzico di commozione per il ritorno della storica fiera

E' iniziata la XXX edizione della Fiera del Crocifisso Ritrovato, la splendida iniziativa organizzata dalla Bottega San Lazzaro con il Comune di Salerno. “Ripartiamo dalla storia”: questo lo slogan della manifestazione storico-rievocativa tra le più importanti d’Italia che, dopo lo stop imposto dalla pandemia, torna ad animare la città fino a domenica 1° maggio.

279366524_249636023995743_5657195091137460201_n-2

Un tripudio di suoni e colori, nel giorno dell'inaugurazione, ha fatto "esplodere" la Salerno Antica, tra giullari, musicisti, dame, cavalieri medievali che hanno sfilato per da piazza Portanova al Duomo, passando per il Tempio di Pomona, per poi spingersi fino in piazza Abate Conforti. Artigiani e artisti, esponendo i loro prodotti più unici che rari, inoltre, hanno affascinato grandi e piccini, tra musei aperti e allestimenti d'epoca. Meraviglia e stupore negli occhi dei visitatori ed anche un pizzico di commozione per il ritorno della storica fiera: la magia continua fino a domenica.

Foto di Guglielmo Gambardella

Leggi>>>Il programma dettagliato
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalieri, giullari e dame: il centro storico "esplode" tra musica e colori del Medioevo, al via la Fiera del Crocifisso Ritrovato

SalernoToday è in caricamento