rotate-mobile
social Fisciano

Fisciano, presentato il progetto di inclusione sociale “Oltre la Disabilità”

L’obiettivo principale è favorire una maggiore crescita individuale, stimolare una  corretta educazione alla convivenza e potenziare le capacità di socializzazione attraverso dirette  esperienze di vita

Presentato “Oltre la disabilità”, il progetto che nasce dalla collaborazione tra l’Associazione di promozione sociale The club “84zero84”, l’azienda Mc Donald’s e l’Ufficio delle Politiche sociali del Comune  di Fisciano. Lo scopo è creare momenti di inclusione sociale, coinvolgendo i ragazzi e le ragazze  con disabilità residenti nella Valle dell’Irno e che frequentano i centri polifunzionali.  Quest’ultimi nei mesi di giugno e luglio avranno la possibilità di vivere, all’interno del Ristorante Mc Donald’s di Fisciano, esperienze ricreative, partecipando ad attività e laboratori, nonché a  momenti di convivialità insieme ai volontari dell’associazione The Club 84zero84. L’obiettivo principale del progetto è favorire una maggiore crescita individuale, stimolare una  corretta educazione alla convivenza e potenziare le capacità di socializzazione attraverso dirette  esperienze di vita. 

I commenti 

Soddisfatto il sindaco Vincenzo Sessa:Un ringraziamento al Mcdonald's di Fisciano che è sempre vicino a tutte le iniziative che il  Comune mette in campo. Questa è una dimostrazione della forte interazione ed integrazione che si  è creata da subito tra il Comune ed il Management del McDonald's, così come si è creata per  tante altre realtà del nostro territorio. Il progetto "Oltre la disabilità" è un progetto importante  che dà supporto alle persone diversamente abili, favorendone l’inclusione sociale. Ringrazio  l'associazione The Club 84zero84, un’associazione del nostro territorio con cui collaboriamo  sinergicamente. Grazie a questi ragazzi, infatti, siamo riusciti a mettere in campo in questi anni  diverse iniziative che non solo, hanno portato lustro alla nostra comunità, ma che riescono al  contempo, a creare un senso di coesione sociale sul nostro territorio”.  Presente il general manager della Global Family Food Vittorio AmbrosiniRingrazio il sindaco e tutta l’Amministrazione che ci ha coinvolto in questo progetto, perché la  difficoltà maggiore che abbiamo quando arriviamo su un territorio nuovo è proprio quella di  come creare quei rapporti che possono esserci utili a restituire alla comunità quello che appunto  noi riceviamo dalla comunità. E’ infatti attraverso l'amministrazione comunale e gli enti locali  che si riesce ad avere un punto di contatto con la cittadinanza che ci accoglie, dandoci la  possibilità di interagire concretamente con essa. Noi cerchiamo di partecipare a qualunque tipo  di iniziativa che rientri nelle nostre possibilità proprio per restituire al territorio ciò che ci dà e  per essere più vicini alla comunità. Lo abbiamo fatto con le “Giornate dell’ambiente” cercando di  dare una mano al decoro urbano di Fisciano. Abbiamo deciso di partecipare anche a questa  iniziativa - che abbiamo fatto anche con il Comune di Nocera - “Oltre la disabilità” è un modo  per essere vicini e stare insieme e coinvolgere le persone con disabilità, accogliendole all’interno  del nostro punto vendita e, com’è la filosofia di McDonald’s, cercando di creare una sorta di ambiente familiare che possa essere in qualche modo d'aiuto a questi ragazzi e farli sentire a casa  propria, coinvolgendoli in attività con i ragazzi che lavorano con noi e creando momenti di  convivialità. Siamo felici di questo progetto e non vediamo l’ora di poter iniziare ad accogliere questi ragazzi presso la nostra struttura.”

L’assessore Teresa D’Auria: 

“Creare una comunità più inclusiva possibile è stata fin dalla nostra prima consiliatura, la  mission di questa amministrazione, ma non lo si può fare da soli se non si hanno sul territorio  attori importanti come ad esempio la vicinanza delle aziende. Quindi ringrazio tantissimo, in  primis, McDonald's perché da sempre condivide con noi numerose iniziative, come quella di  natale scorso o quella delle giornate per l’ambiente e poi tutte le associazioni che come 84zero84 ci permettono di realizzare dei progetti e degli eventi che vanno a beneficio del territorio. Voglio  ringraziare particolarmente i ragazzi e le ragazze dell’Associazione The Club 84zero84, sia per  perché ci aiutano fattivamente con il loro operato, sia per il loro supporto e la loro capacità  inventiva di proporre al Comune nuovi format ed eventi. Ringrazio, inoltre, le varie cooperative  che abbiamo invitato e che prontamente hanno accolto la nostra richiesta. Con questo progetto  ancora una volta Fisciano cerca di non lasciare nessuno ultimo”

La consigliera dell’associazione Ilaria Palma

“Il progetto “Oltre la disabilità” nasce dalla collaborazione tra la nostra associazione, il  McDonald's di Fisciano e il supporto del comune di Fisciano nella figura del sindaco Vincenzo  Sessa, che ringrazio, e dell'assessore alle politiche sociali Teresa D’Auria. Grazie a lei abbiamo  avuto modo e possibilità di conoscere i rappresentanti delle varie cooperative che hanno aderito  con piacere a questo progetto, sposandone il fine. Il progetto, nello specifico, è rivolto ai ragazzi e  alle ragazze disabili che ogni giorno frequentano i centri specializzati situati sul territorio della  Valle dell’Irno. Per loro abbiamo organizzato delle giornate nei mesi di giugno e luglio in cui saranno accompagnati presso la struttura McDonald's di Fisciano e saranno accolti da noi  volontari dell’associazione. Vivremo tutti insieme un momento di convivialità, integrazione e  condivisione svolgendo delle attività e dei laboratori creativi e manuali. Il progetto nasce dalla  nostra volontà di impegnarci concretamente a non lasciare mai nessuno indietro e a collaborare  per il sociale. Voglio ringraziare, inoltre, McDonald's per averci dato la possibilità di usufruire  della sua struttura, l’assessore D’Auria e tutte le associazioni che appunto prenderanno parte al  progetto ovvero: “L'isola che non c’è" di Montoro; “Lars” di Pellezzano; “Betty Faiella” di  Bracigliano e la “Casa di Bernadette” di Fisciano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fisciano, presentato il progetto di inclusione sociale “Oltre la Disabilità”

SalernoToday è in caricamento