rotate-mobile
social

La Fondazione Ebris fa il pieno con "Salerno Musei in Rete"

Numerosi gli appassionati di storia, cultura e arte che hanno scelto di visitare gli spazi della sede, risalenti alla seconda metà del XII secolo, ed hanno avuto modo di ammirare alcune delle più antiche testimonianze di architettura medievale del Mezzogiorno e monumenti di inestimabile valore

Ottimi riscontri per l’apertura straordinaria della sede storica della Fondazione Ebris di via De Renzi in occasione dell’evento “Salerno Musei in Rete”. Numerosi gli appassionati di storia, cultura e arte che hanno scelto di visitare gli spazi della sede, risalenti alla seconda metà del XII secolo, e che hanno avuto modo di ammirare alcune delle più antiche testimonianze di architettura medievale del Mezzogiorno e monumenti di inestimabile valore nonché la mostra "TeXiture" dell'artista Virginia Franceschi.

Il programma

“Salerno Musei in Rete” è un programma di eventi speciali, aperture straordinarie e ingressi gratuiti promosso dal Comune di Salerno con il supporto della Regione Campania che ha interessato i musei del territorio comunale di Salerno, per presentare e promuovere la nuova rete museale appena costituita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fondazione Ebris fa il pieno con "Salerno Musei in Rete"

SalernoToday è in caricamento