Ritrova il suo "amico umano" perduto e poi muore: il cuore di Gennaro ha smesso di battere

Commozione, tra i volontari e tutte le persone che avevano preso a cuore la storia di Gennaro, il cagnolino ritrovato a 10 anni dal suo smarrimento

L'incontro di Gennaro con il suo proprietario

Ha fatto in tempo a rivedere il suo proprietario che, invano, lo aveva cercato in questi ultimi 10 anni trascorsi. E poi il suo cuore ha smesso di battere, spezzando quello dei volontari e degli animalisti che lo avevano soccorso ed accolto, dopo il suo miracoloso ritrovamento. E' morto Gennaro, il cagnolino, ormai 14enne, che era stato rintracciato ad Agropoli ed era stato identificato attraverso il microchip: era stato smarrito 10 anni prima a Castellabate, dal suo proprietario torinese, durante le vacanze. Nonostante le incessanti ricerche, di Gennaro si erano perse le tracce, finchè qualche giorno fa, era stato ritrovato e identificato: come in una favola, il suo proprietario è corso a riprenderlo, in auto, per garantirgli un ritorno a casa quanto più agevole possibile.

La storia

L'incontro tra i due c'è stato: Gennaro, anziano e malato, nonostante i problemi uditivi e visivi, alla fine ha riconosciuto il suo amico umano. Ma, purtroppo, poco dopo, è spirato a causa di un emorragia: aveva la Leishmania con tutti gli organi compromessi.

Parla la animalista cilentana, Ilaria Procida

"Chissà come avrà vissuto e cosa ha patito. La vita è proprio triste: chissà quanti lo avranno visto ed ignorato, così anziano e malato, chissà se lo avrà tenuto qualcuno in tutti questi anni, per poi abbandonarlo morente. Un forte abbraccio al tuo papà umano, Giampaolo, distrutto dal dolore. Grazie a tutti per l'affetto dimostrato a Gennaro, almeno non è morto da solo in strada come tanti altri. Corri felice caro Gennarino, stasera in Paradiso c'è un pelosetto in più".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una storia toccante, quella di Gennaro che, almeno, prima di morire, ha potuto salutare il suo proprietario perduto. Commozione negli occhi e nel cuore di tutti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Covid-19: muore una salernitana, 341 contagi in provincia. Primario in via di miglioramento

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Coronavirus in Campania, i casi positivi salgono a 2231: i dati

Torna su
SalernoToday è in caricamento