rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
social Giffoni Valle Piana

Zelensky invitato a Giffoni 2022: "Partecipazione in attesa di conferma"

Giffoni si pone quale ponte fra i due Paesi in guerra. Ed è per questo che fra i probabili partecipanti alle 52esima edizione vi è anche il regista russo Nikita Michalkov

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky potrebbe collegarsi al Giffoni Film Festival 2022. La sua possibile partecipazione, annunciata questa mattina durante la presentazione ufficiale della kermesse, è ancora "in attesa di conferma", ma la speranza è che il leader ucraino possa salutare i giurati del Festival e passare qualche minuto con loro, seppur virtualmente. 

Il regista russo

Giffoni si pone quale ponte fra i due Paesi in guerra. Ed è per questo che fra i probabili partecipanti alle 52esima edizione (dedicata agli "invisibili") vi è anche il regista russo Nikita Michalkov. "È la migliore Italia - afferma il fondatore Claudio Gubitosi - e non solo, quella che vedremo e ascolteremo nei prossimi giorni a Giffoni. In questo progetto vedo sempre di più la lontananza dalla ritualità. La vicinanza in questo momento così complicato. La forza dei valori che esprime".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zelensky invitato a Giffoni 2022: "Partecipazione in attesa di conferma"

SalernoToday è in caricamento