rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
social

Educazione e sicurezza stradale, l'Aci Salerno al Giffoni Film Festival

Sul Portale Edustrada ACI è presente con ben 12 moduli formativi sviluppati per le tematiche di maggiore interesse da parte dei diversi target di studenti: lo scorso anno sono stati formati 14.890 allievi, (7.305 in presenza e 7.585 a distanza)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

«Il grande impegno dell’ACI nella promozione dell'educazione stradale è testimoniato da molteplici attività, la prima è quella con il Ministero dell'Istruzione per la realizzazione dei corsi presenti sul Portale Edustrada» ha dichiarato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club d’Italia, che anche quest’anno è presente alla 52sima edizione del Giffoni Film Festival. Sul Portale Edustrada ACI è presente con ben 12 moduli formativi sviluppati per le tematiche di maggiore interesse da parte dei diversi target di studenti: lo scorso anno sono stati formati 14.890 allievi, (7.305 in presenza e 7.585 a distanza).«Una corretta educazione stradale è fondamentale per la prevenzione e la riduzione del fenomeno dell'incidentalità e per garantire una mobilità sicura, sostenibile e inclusiva – ha continuato il presidente dell’ACI – La formazione, per essere compiutamente efficace, deve essere continua, perché è assolutamente necessario praticare costantemente un vero e proprio allenamento alla sicurezza stradale». Il rispetto della propria salute e di quella degli altri è, fondamentalmente, una questione culturale che richiede la perfetta conoscenza dei rischi che si corrono al volante di un’auto ed una pratica assidua della guida consapevole, prudente e, soprattutto, previdente. «A questi principi si ispira nel suo complesso la costante azione dell’Automobile Club d’Italia nel settore dell'educazione alla sicurezza stradale – ha concluso Sticchi Damiani – con particolare riguardo ai futuri automobilisti».

Karting in Piazza, (presente al Giffoni dal 26 al 28 luglio con oltre 600 ragazzi), infatti, promuove l’educazione stradale nel binomio dei valori dello sport e della mobilità fin dalla tenera età. Le numerose iniziative che l’ACI realizza con il ministero dell’Istruzione, così come il “Karting in piazza”, attraverso una formula ludica, studiata appositamente per i più piccoli, li avvicina ai valori comuni dello sport e della mobilità, dal rispetto delle regole al corretto uso sia della strada che degli spazi comuni, l’impiego sicuro dei veicoli nel gioco, nello sport e per gli spostamenti di tutti i giorni. Nel 2021 sono stati coinvolti più di 1.200 bambini. Il format, ideato e realizzato dall’ACI, consiste nell’accogliere i bambini in un ambiente protetto ed amichevole dove istruttori e testimonial raccontano le più importanti nozioni sulla sicurezza stradale: racchiuse nelle “10 regole d’oro della FIA”.I piccoli partecipanti, poi, potranno emozionarsi alla guida di un vero kart, su un circuito appositamente realizzato, in condizioni di massima sicurezza e sotto l’attenta guida di esperti istruttori. Ogni manifestazione si conclude con il motto: “Il rispetto delle regole salva la vita”, è questo, infatti, il messaggio che, col loro carisma, gli sportivi trasmettono ai bambini e che, come è già stato sperimentato, resta indelebilmente nelle loro menti.Sarà, poi, proiettato il filmato ACI-FIA “Giovani Campioni della Sicurezza Stradale”, realizzato nell’ambito del progetto formativo “Young Safety Champions”, mentre giurati e visitatori potranno testare le proprie abilità alla guida cimentandosi con il nuovo Simulatore di Guida in realtà virtuale in dotazione nelle oltre 190 Autoscuole ACI-Ready2go.«Davvero tante le iniziative a favore dei giovani da parte dell’Automobile Club Salerno sui temi di educazione e sicurezza stradale – ha affermato il suo presidenteVincenzo Demasi in occasione del saluto istituzionale – A partire dalle lezioni negli Istituti Scolastici, con il progetto itinerante “Sara Safe Factor”, nelle giornate dello sport in collaborazione con il CONI, con “Ruote nella Storia” e in occasione delle diverse gare automobilistiche organizzate direttamente dall’Automobile Club Salerno insieme ad ACI Sport».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educazione e sicurezza stradale, l'Aci Salerno al Giffoni Film Festival

SalernoToday è in caricamento