"La mia infanzia felice": il libro di Elena Liloia

"L'idea della stesura del mio libro La mia infanzia felice è partita dal contatto che ho avuto per tanti anni con i bambini nel mondo della scuola", ha spiegato la Liloia

La mia infanzia felice: questo è il titolo del libro di Elena Liloia, insegnante in pensione nativa di Lioni ma trapiantata dagli anni '70 a Salerno. Il libro mostra uno spaccato di vita del Meridione d'Italia negli anni '50 soffermandosi, in particolare, al mondo dell'infanzia.

Il libro

Nella prefazione l'autrice spiega: "Ho insegnato nella Scuola dell’Infanzia per più di venti anni. In questo lungo periodo della mia vita, ho trascorso buona parte delle mie giornate a contatto con i bambini. Spesso osservandoli tutti indaffarati nei loro giochi, a costruire, a inventare ad esplorare, nel vederli spensierati e allegri, mi ponevo la domanda se anche io ero stata così gioiosa da bambina. Allora ritornavo con la mente alla mia infanzia, e nei ricordi di quegli anni, trovavo la risposta: Sì, anche io ero stata una bambina felice, anche se in un contesto sociale diverso da quello dei miei alunni ma tutto sommato l’identico mondo a colori dell’infanzia dove ogni bambino ha il diritto di vivere".

"L'idea della stesura del mio libro La mia infanzia felice è partita dal contatto che ho avuto per tanti anni con i bambini nel mondo della scuola - ha spiegato la Liloia in un'intervista alla casa editrice - Ritornare ai ricordi della mia infanzia e raccontarla mi è stato molto facile; la felicità di quegli anni verdi è stata il pilastro per la formazione della mia personalità. Il messaggio che vorrei inviare ai lettori è quello di vedere la felicità nelle piccole cose e nei piccoli gesti quotidiani, di apprezzare sempre la vita, nonostante le difficoltà e di volgere ogni tanto il pensiero alla propria infanzia, perché solo se si guarda la realtà con gli occhi limpidi di un bambino, si può cogliere l'essenza della vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento