rotate-mobile
social

Salerno intitola una strada a Luca Attanasio: la cerimonia al quartiere Pastena

Il primo cittadino di Baronissi dedica un plauso "all’Amministrazione comunale di Salerno, presente con la sua vice Sindaca Paky Memoli, grazie anche a Lola Tonin, presidente dell’associazione “SOS Solidarietà”, che ha insistentemente voluto questa intitolazione, forte dei suoi rapporti intrattenuti in Africa con l’Ambasciatore Attanasio"

Si è tenuta stamattina l'intitolazione  di una  rotonda stradale   a “Luca Attanasio”, l’Ambasciatore  Italiano in Congo assassinato tre anni fa in un agguato insieme al suo autista e al carabiniere di scorta mentre era in visita in un villaggio di quel Paese. "Un grande Italiano, di altissime  qualità professionali e umane, molto amato dalla  popolazione e trucidato per  ragioni misteriose. - racconta il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante - Alla presenza dei genitori del giovane Luca Attanasio, di autorità civili e militari questa mattina la scopertura di una targa in onore dell’Ambasciatore di Pace, un pezzo d’Italia nobile". 

Lo stesso primo cittadino di Baronissi dedica un plauso "all’Amministrazione comunale di Salerno, presente con la sua vice Sindaca Paky Memoli, grazie anche a Lola Tonin, presidente dell’associazione “SOS Solidarietà”, che ha insistentemente  voluto questa intitolazione, forte dei suoi rapporti intrattenuti in Africa con l’Ambasciatore Attanasio".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno intitola una strada a Luca Attanasio: la cerimonia al quartiere Pastena

SalernoToday è in caricamento