rotate-mobile
social Sarno

"La banalità della Mafia", il libro di Catello Maresca presentato a Sarno

L'evento vede il patrocinio morale dei seguenti enti: Comune di Sarno; The Costantian University; Camera Penale di Nocera Inferiore; Associazione Agorà; Associazione Logos; Associazione Studi Diplomatici;Associazione Arma Aeronautica, sezione Sarno

Sarà presentato il 20 gennaio, a Sarno, nell'aula consiliare alle ore 18.00, il libro di Catello Maresca "La banalità della Mafia". L'evento vede il patrocinio morale dei seguenti enti: Comune di Sarno; The Costantian University; Camera Penale di Nocera Inferiore; Associazione Agorà; Associazione Logos; Associazione Studi Diplomatici;Associazione Arma Aeronautica, sezione Sarno. 

Gli interventi

Sono previsti gli interventi Raffaele Vitolo, avvocato e cultore di procedura penale Unisa, i saluti istituzionali del sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora. A seguire, gli interventi di Rodolfo Viserta, presidente della Camera penale di Nocera Inferiore, Felice Pier Carlo Iovino, associato di procedura penale Unisa, Angelo Alessandro Sammarco, associato di procedura penale Unisa e Marco Miele, capitano della Guardia di Finanza 

Il personaggio

Catello Maresca, magistrato, è noto tra le tante operazioni per quella legata alla cattura del boss latitante dei Casalesi, Michele Zagaria. E' sotto scorta dal 2008 dopo che fu scoperto un piano per ucciderlo, a testimoniare l'importanza del suo ruolo e della sua lotta contro le mafie casalesi. A seguire, l'introduzione parte integrante del libro: 

"Che cos’è la mafia, anzi: che cosa sono le mafie? Sì perché, come un mostro mitologico, la mafia ha molte teste, e più le tagli più queste sembrano ricrescere. Ma, come tutti i mostri, anche le mafie possono essere sconfitte. Per farlo, bisogna capire come funzionano; come nascono, da chi sono formate, come e perché operano. Quali sono le differenze tra le mafie italiane e quelle estere? Ma soprattutto, come si combattono e chi sono i coraggiosi che, con impegno e dedizione, si sono dedicati nel corso degli anni a contrastare questo terribile nemico, giungendo perfino, a volte, a sacrificare la propria vita? A queste e ad altre importanti domande, Catello Maresca, magistrato, si adopera per dare una risposta, prestando a questo tema così delicato e drammatico la propria esperienza decennale, in un volume pensato e rivolto a tutte le ragazze e i ragazzi: per aiutarli a conoscere e capire, per fornire loro gli strumenti utili non solo a scoprire le ingiustizie della mafia, ma anche a difendersi da esse"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La banalità della Mafia", il libro di Catello Maresca presentato a Sarno

SalernoToday è in caricamento