"Luci sospese" in un negozio salernitano: quando lo shopping natalizio "si trasforma" in solidarietà

Nel negozio Mikasa es tukasa di piazza XXIV Maggio, dove, chi ha voglia di illuminare con i colori del Natale la propria casa o il proprio balcone ma si trova in un momento difficile, può ritirare gratuitamente ed in maniera del tutto anonima le lucine che preferisce

Al momento, è vietato lo shopping di Natale nella zona rossa. Ma quando ingegno e solidarietà si fondono, possono spuntare soluzioni inaspettate. Come è accaduto presso il negozio Mikasa es tukasa di piazza XXIV Maggio, dove, chi ha voglia di illuminare con i colori del Natale la propria casa o il proprio balcone ma si trova in un momento difficile, può ritirare gratuitamente ed in maniera del tutto anonima le lucine che preferisce.

Presso l'esercizio, infatti, è possibile lasciare una quota a piacere per le luci sospese: grazie a tali donazioni spontanee, chiunque abbia problemi economici potrà portare con sè le luci natalizie. Tale idea è stata ispirata all'iniziativa di Pippo Pelo, "IlluminiAmo Salerno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Campania in zona gialla per cinque giorni: ecco le regole da rispettare

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento