Pasta, pelati e mascherine: il sindaco annuncia la distribuzione gratuita a Montano Antilia

Pacchi di pasta e barattoli di pomodori pelati per i meno abbienti e mascherine per tutti. E' quanto ha annunciato il sindaco di Montano Antilia, Luciano Trivelli

Mascherine bimbi

Pacchi di pasta e barattoli di pomodori pelati per i meno abbienti e mascherine per tutti. E' quanto ha annunciato il sindaco di Montano Antilia, Luciano Trivelli che, a mezzo social, ha reso note le iniziative sociali messe in campo durante l'emergenza sanitaria in corso.

L'annuncio del primo cittadino

Dal 31 Marzo(per le fasce più in difficoltà) è possibile ritirare pacchi di pasta e barattoli di pelati (che acquisterò presso gli esercizi commerciali presenti su tutto il territorio comunale).

Per informazioni contattatemi privatamente attraverso i canali che tutti conoscete e che state usando egregiamente!

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua, intanto, la distribuzione delle mascherine ai cittadini, nonchè a tutti i bambini del comune di Montano Antilia: per i più piccoli, coloratissime mascherine in puro cotone, sapientemente confezionate dalla signora Maria Donnantuoni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento