Esercito: Mattarella conferisce la Croce di Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia alle "Guide"

 La cerimonia di conferimento della decorazione si è svolta in occasione della ricorrenza del Giorno dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate nel Cortile d’Onore del Quirinale

Un momento della cerimonia

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha insignito lo Stendardo del Reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°) della Croce di “Cavaliere” dell’Ordine Militare d’Italia (OMI). La cerimonia di conferimento della decorazione si è svolta in occasione della ricorrenza del Giorno dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate nel Cortile d’Onore del Quirinale, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, e del Comandante delle “Guide”, Colonnello Daniele Cesaro.

La motivazione

Questa la motivazione della prestigiosa decorazione: “Reggimento ad alta connotazione operativa, costantemente impiegato nei maggiori teatri in cui l’Italia è stata chiamata a operare, ha fornito esemplare prova della propria secolare fedeltà a quei principi di generosità e onore propri dell’Arma di Cavalleria, affrontando con indomito coraggio e somma perizia le molteplici sfide dettate dal mutevole e imprevedibile scenario geostrategico mondiale. Animate da singolare valore e non comune spirito di sacrificio, le Guide, mai fiaccate dalle subdole e violente minacce palesatesi, hanno contribuito a elevare significativamente la sicurezza dei settori loro assegnati conseguendo risultati di particolare rilevanza per la stabilizzazione delle aree di crisi. Esempio di straordinaria espressione di nobili ideali e di assoluta dedizione al servizio che ha conferito prestigio alle Forze Armate e alla Nazione”. (Somalia, Bosnia-Erzegovina, Albania, Kosovo, Afghanistan, Iraq e Libano, 1993 – 2018).

Le missioni 

A testimonianza del loro continuo impegno, le “Guide” in questo momento particolarmente difficile per il Paese, sono presenti sia nell’ operazione Onu “Leonte” in Libano sia nell’operazione “Strade Sicure”, oltre ad avere in fase di approntamento personale individuato per la Very High Readiness Joint Task Force (VJTF), unità Nato di altissima prontezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

Torna su
SalernoToday è in caricamento