rotate-mobile
social

Da Mengoni al gran finale di Salerno Letteratura, senza dimenticare i migranti: l'orgoglio del sindaco sui social

Il messaggio di Enzo Napoli ai salernitani: "Non mancano i problemi, lavoriamo ogni giorno per superare le criticità. Ma oggi sono felice di essere al servizio della nostra amata Salerno della quale tutti possiamo sentirci orgogliosi"

Sono ventiquattro ore intense quelle che sta vivendo la città di Salerno. A sottolinearlo, sui social, è un orgoglioso sindaco Vincenzo Napoli: "24 ore speciali per la nostra comunità. L'arrivo di una nave da crociera con turisti da tutto il mondo. All'Arechi lo spettacolare concerto di Marco Mengoni. Nel centro storico il gran finale di Salerno Letteratura. E stamani pronti a supportare lo sbarco dei migranti. Salerno è viva, attraente e solidale".

Il pienone

Il primo cittadino fa sapere che le "strutture ricettive e locali pubblici sold out con tanta economia e lavoro per la città. Passione per l'arte e la bellezza da vivere insieme in sicurezza e serenità. Ma anche la mano tesa verso chi soffre perché nessuno resti solo. Grazie alle donne ed uomini che hanno lavorato per questo risultato. Non mancano i problemi, lavoriamo ogni giorno per superare le criticità. Ma oggi sono felice di essere al servizio della nostra amata Salerno della quale tutti possiamo sentirci orgogliosi".

I turistiSalerno Letteratura

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Mengoni al gran finale di Salerno Letteratura, senza dimenticare i migranti: l'orgoglio del sindaco sui social

SalernoToday è in caricamento