rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
social

Mondiali di Pallanuoto maschile: Salerno tifa per Vincenzo Dolce

Nei giorni scorsi ha consentito con una tripletta d’autore agli azzurri di vincere la semifinale contro la Grecia (11-10) ed ora di puntare la vittoria definitiva

Ci sarà anche un salernitano alla finale dei Mondiali di Pallanuoto maschile in programma, stasera, nella bellissima location dell’Isola Margherita di Budapest. La sfida sarà tra Italia e Spagna. Lui è il pallanuotista Vincenzo Dolce, oggi in forza all’AN Brescia ma cresciuto professionalmente nella Rari Nantes, che, nei giorni scorsi, ha consentito con una tripletta d’autore agli azzurri di vincere la semifinale contro la Grecia (11-10) ed ora di puntare la vittoria definitiva. 

La carriera 

Dolce è nato a Salerno l’11 maggio 1995 (ha 27 anni), è alto 1.95 cm e pesa 92 kg. Cresciuto nel Circolo Nautico Salerno è emerso nella Rari Nantes Salerno; poi con il Posilippo ha conquistato la Len Euro Cup nel 2015 nella finale tutta napoletana contro l’Acquachiara. Ha brillato anche nei Canottieri Napoli e nello Sport Management. Dal 2020 fa parte dell’An Brescia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali di Pallanuoto maschile: Salerno tifa per Vincenzo Dolce

SalernoToday è in caricamento