rotate-mobile
social Montecorvino Rovella

Dieta Mediterranea e resilienza rurale, parte il progetto a Montecorvino Rovella

Il gruppo di studio è finalizzato a favorire la conoscenza ed a fornire elementi formativi tra gli alunni su una corretta alimentazione ispirata ai principi della Dieta Mediterranea

Il GAL Colline Salernitane, nell’ambito delle attività di cooperazione ha programmato attraverso incontri seminariali con il progetto Crea-Med. Il primo appuntamento è previsto giovedì 7 aprile, presso l’Istituto scolastico “Gian Camillo Gloriosi” di Montecorvino Rovella.

L'evento

All’evento avente ad oggetto: Dieta mediterranea, Nutraceutica e agricoltura sostenibile”, interverranno per i saluti della Dirigente scolastica Teresa Sorrentino, il sindaco di Montecorvino Rovella Martino D’Onofrio, Il Presidente del GAL Colline Salernitane Antonio Giuliano e il Coordinatore Eligio Troisi. Introduce alle attività seminariali: Michele De Sio (CK Associati). Relatori: Maria Teresa Pergola (Ricercatrice Difarma Unisa), Alex Giordano (Università Federico II Napoli) e Benedetta Esposito (Rural Hack). A sostegno del progetto la presenza l’Asl di Salerno attraverso la Dirigente Rosa Maria Zampetti.

Il gruppo di studio è finalizzato a favorire la conoscenza ed a fornire elementi formativi tra gli alunni su una corretta alimentazione ispirata ai principi della Dieta Mediterranea. Lo scopo del progetto Crea-Med si prefigge la promozione delle attività di divulgazione e formazione attraverso percorsi di integrazione tra scuola, famiglie ed istituzioni per diffondere la conoscenza dell’educazione alimentare, coinvolgendo direttamente le aziende produttrici e della ristorazione del territorio quali custodi della tradizione e delle eccellenze territoriali e della cultura e tradizione locale, come l’olio extra vergine di oliva DOP Colline Salernitane, la Nocciola di Giffoni IGP, la frutta, gli ortaggi, i vini Colli di Salerno IGT, nonché l’importante giacimento di tradizioni, ricette e cultura del cibo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieta Mediterranea e resilienza rurale, parte il progetto a Montecorvino Rovella

SalernoToday è in caricamento