← Tutte le segnalazioni

Altro

Il movimento "Legalità e Trasparenza" scende in campo con un candidato sindaco

Il Movimento Legalità e Trasparenza scioglie ogni indugio! Non accetta la politica delle chiacchiere, dell'indecisione e del non temperamento, ma solo quella del "fare". Ed è per questo che se, inizialmente, il movimento aveva riposto la fiducia sull'imprenditore di Nocera Superiore, Pasquale D'Acunzi ,dopo un allargato confronto sul territorio vedendolo come valida figura da proporre, oggi, cambia scena. Ciò che ha indotto a tale scelta è stato il tentennamento, la non chiarezza, da parte dell'imprenditore D'Acunzi, elementi che non possono essere trascurati per un paese che ha invece bisogno di certezze e di coraggio. Il movimento ha le idee chiare su ciò che serve al paese Nocerino e per la concretezza e l'alta responsabilità verso i cittadini, decide di affrontare la competizione in autonomia con un proprio candidato a sindaco. E' il momento di agire e di non pensare -dichiara- la Ferrentino responsabile nazionale del movimento. Occorre una guida che sappia dare tranquillità, competenza e determinazione per un paese già martoriato da tanti problemi. La scommessa del movimento è quella di cambiare totalmente il metodo di amministrare, puntando sulle indicazioni dei cittadini. La buona politica è in mezzo alla gente dove il bene comune prevale in difesa del territorio. Tutti Noi abbiamo il dovere di rilanciare le aspettative di una Nocera migliore con una squadra che faccia corpo con il tessuto sociale. La Ferrentino invita tutti i cittadini volenterosi e passionari ad unire le forze e dare voce al territorio. Tutte le domeniche continua -l'avvocato Ferrentino- saremo presenti con uno stand che è pronto a diventare uno sportello mobile di ascolto e di confronto per la stesura di un programma condiviso con la cittadinanza. A breve sarà comunicata tramite conferenza stampa l'inaugurazione del comitato elettorale il nome del candidato a Sindaco ed il programma.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
SalernoToday è in caricamento