Infermiera di Nocera premiata per la lotta al Covid-19: il riconoscimento in America

La Filitalia International, una fondazione filantropica statunitense attiva nella diffusione della lingua e della cultura italiana ha premiato l’infermiera del reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Nocera Inferiore Lucia Errico

La Filitalia International, una fondazione filantropica statunitense attiva nella diffusione della lingua e della cultura italiana ha premiato l’infermiera del reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Nocera Inferiore Lucia Errico. È tra i 4 eroi italiani in corsia. Nell’elenco dei premiati ci sono il professore Paolo Ascierto del Pascale di Napoli, il dottore Massimiliano Scutellà, direttore del laboratorio dell’ospedale Cardarelli. Ma anche il professore Vito Mannacio, cardiochirurgo e professore all’Università Federico II. Fondata a Philadelphia, negli Stati Uniti, nel 1987 dal professore Pasquale Nestico e da un gruppo di italo americani, oggi è attiva in tutto il mondo, Italia compresa. Il premio sarà assegnato domenica 20 dicembre a Philadelphia.

L'emozione

«Non sapevo nulla sino a due giorni fa quando mi ha chiamato la presidente italiana di Filitalia, Sara Carbone, che mi ha comunicato la notizia. Sono emozionata anche perché ho saputo chi sono gli altri premiati e mi vergogno anche un poco», ha detto Lucia Errico. Napoletana, 47 anni, da anni fieramente nocerina, sposata e con tre figli, era stata chiamata da un medico che conosceva. Il riconoscimento è arrivato per “il poderoso sforzo di ricreare ex novo una squadra di 22 infermieri e aver vissuto da protagonista e in trincea la pandemia e l’evoluzione epidemiologica della tipologia dei pazienti e la conseguente necessità della crescita culturale e tecnologica adeguata alle mutate esigenze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento