menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Angri, Enzo Limodio va in pensione: il saluto alla "memoria storica" del tribunale di Nocera

In servizio dal 1993, Vincenzo Limodio, originario di Angri, ha svolto ieri il suo ultimo giorno di lavoro al palazzo di giustizia di via Falcone

Ha cominciato a lavorare in tribunale a Nocera Inferiore dal 1993. Una vita passata tra le carte della giustizia, avvocati, magistrati e personale di ogni ufficio. Sempre ben voluto da tutti, per la sua simpatia tagliente, ma anche per l'enorme disponibilità e buon cuore ben visibile a tutti. Ieri mattina, il tribunale di Nocera Inferiore ha salutato Vincenzo Limodio, dipendente e operatore giudiziario dell'ufficio Gip, andato ufficialmente in pensione. La giornata, la sua ultima, l'ha trascorsa allo stesso modo di sempre, lavorando nell'ufficio al primo piano del tribunale. Un punto di riferimento per giudici e avvocati, in ragione dei suoi compiti. Il palazzo di giustizia e i colleghi lo hanno salutato nella giornata di ieri. Momenti di commozione e di allegria, come ci si aspettava. "E' stato il primo impiegato a varcare il portone del tribunale - dice un suo collega - il primo in assoluto. È la memoria storica del tutto che viene a mancare, ma non solo... Enzo non è stato soltanto un collega, ma un amico per tutti, dal quale non ci si aspetterebbe alcunché alle proprie spalle". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento