rotate-mobile
social

Sogna di conoscere Ochoa, ma non può recarsi allo stadio: il portiere va a casa del papà dell'Acchiappavip

Il portiere della Salernitana ieri ha fatto tappa a casa dell'acchiappavip Francesco Caterina per salutare il suo papà, con problemi di deambulazione, ma desideroso di stringergli la mano

Campione non solo in campo, ma anche nella vita. Ha dimostrato di esserlo Guillermo Ochoa, portiere della Salernitana che ieri ha fatto tappa a casa dell'acchiappavip Francesco Caterina per salutare il suo papà, con problemi di deambulazione, ma desideroso di stringergli la mano. 

ochoa

A fare visita al signor Caterina che non può recarsi allo stadio, infatti, Ochoa in persona che ha concesso foto e regalato sorrisi alla famiglia dell'Acchiappavip. Un plauso al calciatore per il bel gesto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sogna di conoscere Ochoa, ma non può recarsi allo stadio: il portiere va a casa del papà dell'Acchiappavip

SalernoToday è in caricamento