rotate-mobile
social Mercato San Severino

Fecondazione assistita: mamma a 45 anni dopo 3 aborti, gioia grande alla Malzoni

La coppia, già oltre 8 anni fa, aveva cercato di coronare il suo amore con la nascita di un bimbo: la gravidanza era prontamente arrivata ma ben presto la doccia fredda, con l'aborto

Gioia grande per Agostino Coppola, funzionario pubblico di 49 anni  di Mercato San Severino, e di Camelia Pascariu 45enne rumena che ha dato alla luce la piccola Rossella. Già oltre 8 anni fa, la coppia aveva cercato di coronare il suo amore con la nascita di un bimbo: la gravidanza era prontamente arrivata, ma ben presto la doccia fredda, per la interruzione della stessa dovuta ad un aborto ritenuto. Gli anni successivi diventarono un calvario, con il peregrinare in diversi studi medici alla ricerca di una nuova gravidanza che arrivò per ben due volte, ma si interruppe  precocemente.

La storia

Alla fine la coppia si è rivolta al dottor Raffaele Petta che propose subito, per l’età materna avanzata, un percorso di fecondazione assistita che i coniugi prontamente accettarono, accompagnati dallo stesso dottor Petta. Fortunatamente, già al primo tentativo partì la gravidanza che comunque presento’ delle complicazioni, con una minaccia di aborto all’inizio e minaccia di parto prematuro in seguito. Alla 32° settimana è subentratata una grave compromissione della colonna vertebrale, per cui la paziente è rimasta allettata fino alla 37° settimana. Successivamente, ricoverata presso la Clinica Malzoni di Avellino, nel Reparto di Ostetricia e Ginecologia diretto dalla dottoressa Annamaria Malzoni ed operata di taglio cesareo dal dottor Vincenzo Bove Vincenzo e dal Raffaele Petta, il 29 gennaio, Camelia ha dato alla luce Rossella  con un peso di  3,400 kg, attualmente a casa con i genitori. Una storia a lieto fine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fecondazione assistita: mamma a 45 anni dopo 3 aborti, gioia grande alla Malzoni

SalernoToday è in caricamento