La Pasticceria Romolo spegne 53 candeline: l'abbraccio virtuale dei golosi

La moglie Grazia ed i figli Carmen, Ilaria e Remo hanno rinnovato i locali della storica sede, all'insegna dell'innovazione e della tradizione

La storica Pasticceria Romolo di Corso Garibaldi spegne 53 candeline: una famiglia e una storia di gusto e passione dal 1967. "Grazie a tutti i clienti e ai nostri collaboratori", dicono i titolari, a mezzo social.

Pezzo di storia del gusto e della dolcezza a Salerno, recentemente, la storica pasticceria ha realizzato il sogno del Fondatore, Romolo Mazza: la moglie Grazia ed i figli Carmen, Ilaria e Remo hanno rinnovato i locali della storica sede, all'insegna dell'innovazione e della tradizione. Ed oggi, seppur in piena emergenza Covid-19, Romolo è stato stretto dall'abbraccio virtuale dei golosi che, con la ripresa delle consegne a domicilio, hanno potuto recuperare i dolci della Pasqua "perduta", gustando a casa propria pastiere e altre delizie. Infiniti auguri anche dalla nostra redazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento