rotate-mobile
social Giovi

Percorso sentieristico-turistico a Giovi Montena, sabato l'inaugurazione

Sarà inaugurato sabato 23 aprile, alle 10, il percorso sentieristico-turistico Giovi Montena, della lunghezza di circa 3.6 km. La partenza è prevista da via Giosuè di Giacomo, nella frazione Giovi Casa D'Amato

Sarà inaugurato sabato 23 aprile, alle 10, il percorso sentieristico-turistico Giovi Montena, della lunghezza di circa 3.6 km. La partenza è prevista da via Giosuè di Giacomo, nella frazione Giovi Casa D'Amato. CAI e Lions Club Salerno 2000 hanno curato la realizzazione e l'installazione della cartellonistica sul sentiero. Questa mattina in Comune si è svolta la conferenza stampa di presentazione.

Le parole del sindaco Vincenzo Napoli

Il trekking integra il meglio dello sport e della cultura, grazie alla conoscenza dei luoghi e della natura. Insieme al CAI Salerno, sarebbe interessante creare una mappa dei sentieri praticabili, in modo da avere un altro attrattore per i turisti che arrivano nella nostra città.


La zona collinare

L'assessore all'ambiente del Comune di Salerno, Massimiliano Natella, ha dichiarato: "È da diverso tempo che coltivo la valorizzazione delle zone collinari. La nascita di questo sentiero, con le sue bellezze paesaggistiche, può avere anche una ricaduta in termini turistici, aprendosi ai visitatori amanti del trekking che giungono in città. Per questo vorrei individuare, insieme al CAI Salerno, altri sentieri paesaggistici".


La collina di Montena

Attraverso le parole di Ennio Capone, delegato CAI Salerno e Lions Club Salerno 2000, si possono capire le caratteristiche della zona collinare che accoglierà il sentiero. "La collina di Montena è un luogo particolare della città: si trova a pochi chilometri dal centro ma è del tutto sconosciuta. Anticamente era una riserva di caccia dei principi salernitani, oggi è una zona di campagna poco abitata e ricca di bellezze naturali. La sentieristica consente proprio di valorizzare luoghi con queste caratteristiche". Ciro Nobile, del CAI Salerno, immagina scenari futuri: "La collina di Montena è un ambiente ricco di biodiversità, con un bellissimo panorama. Per questo abbiamo pensato che potrebbe essere destinata a progetti con le scuole, per insegnare ai bambini e ai ragazzi a conoscere e a vivere la natura in pieno rispetto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Percorso sentieristico-turistico a Giovi Montena, sabato l'inaugurazione

SalernoToday è in caricamento